Risparmiare in cucina


I prezzi aumentano, si fatica ad arrivare a fine mese: ma mangiare si deve tutti i giorni e con qualche accorgimento è possibile risparmiare senza rinunciare al gusto

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 144
Formato: 17x24 cm
Anno: 2009
Prezzo: 8,90 euro

I prezzi aumentano, si fatica ad arrivare a fine mese: ma mangiare si deve tutti i giorni e con qualche accorgimento è possibile risparmiare senza rinunciare al gusto.
Si comincia dalla spesa e dai comportamenti da adottare a seconda del canale di vendita scelto; si continua in cucina organizzando il lavoro, variando i piatti e gestendo gli avanzi, e si conclude a tavola organizzando le porzioni e il numero di portate, in modo da evitare che buona parte degli acquisti alimentari, lavati, preparati e cucinati finiscano poi nella spazzatura, come purtroppo dicono le statistiche.
Non mancano le ricette e i menu, naturalmente a basso costo, che rappresentano la degna conclusione del discorso iniziato nella prima parte.

L'autore

Monica Palla
Si occupa di immagine e comunicazione aziendale prevalentemente nel settore del food & beverage. E’ stata per molti anni direttore marketing della rivista di tecniche di cultura alimentare “La Gola”, è stata per 15 anni consulente per l’informazione al consumatore di una grandissima catena di distribuzione alimentare. Ha scritto molti libri di cultura alimentare e ricettari per importanti editori italiani. Vive e lavora a Milano.

Pasta, ruchetta e patate

Preparazione: 10’ Cottura: 50’
Difficoltà: bassa
Costo: basso
vegetariano,
senza uova e latticini
La ruchetta, o rucola selvatica, è una pianta dal sapore intenso e speziato che cresce in tutto in bacino del Mediterraneo. Non va confusa con la rucola domestica, che è
molto simile nell’aspetto ma molto più dolciastra.
Ingredienti per 2 persone:
150 g di pasta tipo penne (o mezze penne o fusilli),
200 g di patate,
150 g di rucola,
150 g di polpa di pomodoro,
1 spicchio d’aglio,
olio extravergine d’oliva, sale.
1. Sbucciare le patate, tagliarle a tocchi e lessarle in abbondante acqua salata; quando mancano 10 minuti alla fine unire la rucola pulita e lavata.
2. A parte, soffriggere in olio l’aglio tritato in cui far cuocere poi il pomodoro fino a ottenere un sugo mediamente ristretto; aggiustare di sale. Mettere le verdure nel sugo scolandole dall’acqua con un mestolo forato, mescolare bene e lasciarle cuocere ancora per qualche
minuto.
3. Cuocere la pasta nell’acqua dove sono state lessate le verdure; una volta cotta, unirla al sugo e servire.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here