Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
25 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
250 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Impastate in una ciotola la farina di riso con la farina di grano saraceno, 50 g di burro ammorbidito, 50 g di zucchero di canna, 1 uovo, l'acqua sufficiente per amalgamare il tutto. Fate riposare per 30 minuti in frigorifero.
  2. Sciogliete in padella il restante burro con lo zucchero di canna rimanente. Quando lo zucchero inizia a caramellare unite le pere, sbucciate a fettine e proseguite per 5 minuti prima di levare dal fuoco.
  3. Stendete la pasta dopo averla fatta riposare ottenendo un disco da circa 32 cm di diametro. Quindi foderate con carta da forno una tortiera da 28 cm di diametro e disponetevi le pere caramellate formando uno strato uniforme. Poi stendetevi sopra il disco di pasta rincalzando i bordi verso l'interno. Infornate a 180° per 30 minuti.
  4. Capovolgete la torta aiutandovi con un piatto grande (come si fa per voltare le frittate) facendo attenzione a non bruciarvi con il caramello. Si può servire sia calda, sia a temperatura ambiente.

Note

Provate la tarte tatin con un vino di grande fascino come la  Malvasia di Bosa Dolce Naturale: alcolico, etereo con un ricordo sfumato di nocciolo di pesca e mandorle tostate.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome