Gli ortaggi freschi con un po’ di fantasia diventano i protagonisti di questa ricetta dai sentori orientali, perfetta anche come piatto unico nutriente e saporito

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
35 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
380 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mettete a rinvenire i funghi in una ciotola con acqua tiepida per 30 minuti. Fate lo stesso con gli spaghetti di soia lasciandoli a bagno per 20 minuti.
  2. Sbriciolate il tofu con le mani e risciacquatelo, poi tamponatelo con carta da cucina ottenendo una specie di “macinato”.
  3. Spuntate i fagiolini e scottateli in acqua bollente salata per un minuto, poi tuffateli in acqua ghiacciata per mantenere il colore brillante. Scolateli e teneteli da parte.
  4. Preparate gli ingredienti da saltare. Tritate lo zenzero e l’aglio; tagliate i fagiolini fagiolini a tocchetti di un paio di centimetri, la carota a julienne, i ravanelli a spicchi, il cipollotto a rondelle. Scolate e sciacquate i funghi (filtrate l’acqua di ammollo e conservatela), poi privateli del gambo legnoso e tagliateli a striscioline.
  5. Mescolate bene in una ciotola 5 cucchiai di salsa di soia con 3 cucchiai di vino di riso cinese o di sakè, 2 cucchiai di acqua dei funghi, un cucchiaino di salsa piccante (o una presa di peperoncino), un cucchiaino di amido di mais.
  6. Scaldate in un wok o una padella grande 3 cucchiai d’olio di arachide e 2 cucchiaini d’olio di sesamo, poi fatevi rosolare cipollotto, aglio e zenzero, mescolando continuamente e senza farli bruciare. Unite i funghi e saltateli a fiamma vivace per un paio di minuti, infine aggiungete i fagiolini, la carota, i ravanelli, sempre mescolando. Proseguite per 5 minuti quindi prelevate le verdure con un mestolo forato, lasciando il più olio possibile nel tegame. È il momento di saltare il tofu nel wok a fuoco molto vivace per un paio di minuti, quindi conditelo con un cucchiaio di salsa di soia, una macinata di pepe e continuate per 3-4 minuti.
  7. Riunite tutte le verdure saltate nel wok e aggiungete gli spaghetti di soia ben scolati. Versate la salsa preparata e saltate il tutto a fiamma vivace per 3-4 minuti, mescolando e scuotendo il wok per amalgamare e condire bene tutti gli ingredienti. Se necessario, unite un po’ d’acqua dei funghi. Servite subito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here