Scopriamo come una barbabietola cruda possa dare vita a ricette gustose e salutari

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
30 minuti di preparazione
Impatto glicemicobasso
350 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Riducete nel mixer i semi di girasole in farina e metteteli da parte.
  2. Lavorate nel mixer le barbabietole pelate in cubetti con i pinoli, un cucchiaio e mezzo d’olio, la cipolla secca, la farina di semi di lino, mezzo cucchiaino scarso di sale, un pizzico di pepe e il timo. Incorporate, quindi, la farina di semi di girasole e amalgamate il tutto azionando nuovamente l’apparecchio.
  3. Formate con le mani umide 16 polpettine sferiche di impasto (da 20 g circa l’una) e posizionatele sul vassoio dell’essiccatore.
  4. Essiccate le polpettine per 6 ore a 42 °C o finché saranno croccanti e asciutte in superficie ma ancora morbide all’interno. Se non avete l’essiccatore, potete utilizzate il forno ventilato, al minimo della temperatura, con la porta del forno leggermente aperta, sempre per 6 ore. In entrambi i casi i tempi di essiccazione potrebbero variare in base alla temperatura e all’umidità dell’ambiente.
  5. Mettete a bagno gli anacardi in abbondante acqua fredda per almeno 2 ore. Sciacquateli e frullateli con 60 ml di acqua, il succo di limone, l’aglio, un cucchiaino d’olio fino a ottenere una crema liscia. Amalgamate, con un cucchiaio, alla salsa i capperi ben dissalati e tritati finemente, il prezzemolo e l’erba cipollina. Conservatela in frigorifero fino all’utilizzo.
  6. Sistemate 4 polpettine per ogni porzione, adagiandole ancora tiepide su un cucchiaino di salsa. Disponete una piccolissima quantità di salsa anche in cima alle polpettine e decoratele con foglie di insalatine e petali di fiori eduli.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome