Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
25 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
550 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Pelate le pere e tagliatele a pezzi. Cuocetele per 20 minuti in una piccola casseruola ricoprendole di acqua fino alla metà, unite l’alloro, il pezzo di scorza di limone, un chiodo di garofano, un pezzetto di cannella (o altre spezie a piacere). Levate dal fuoco e lasciate riposare per 20 minuti. Eliminate scorza, alloro, spezie e frullate la frutta ottenendo una crema liscia.
  2. Riunite in una bacinella la farina di tipo 2 e la farina di castagne setacciata. Aggiungete lo zucchero, il cremortartaro, la scorza di limone tritata, il rosmarino e un pizzico di sale. A parte miscelate l'olio con 200 g della crema di pere e amalgamateli alle farine, lavorando con una spatola morbida.
  3. Stendete circa un quarto del composto in una crepiera ottenendo una crespella da cuocere per almeno 2 minuti da ambo i lati. Una volta pronti, tenete i necci in caldo fino al momento di servire.
  4. Tagliate le banane a pezzi regolari, bagnatele con poche gocce di limone e spolveratele con zucchero di canna. Lasciatele insaporire per un’ora. Poi impanatele nella granella di pistacchi e infornatele a 180 °C per 10 minuti.
  5. Adagiate sul fondo dei piatti i necci di castagne, versatevi sopra una cucchiaiata di yogurt di soia e continuate con le banane in crosta tiepide e, se piace, con il cioccolato sminuzzato. Finite decorando con fettine di limone, erbe e petali.

LASCIA UN COMMENTO