Non solo fagioli ma anche baccelli per questo primo piatto di maltagliati freschi

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
40 minuti di preparazione
50 minuti di cottura
Impatto glicemicomedio
450 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Sgranate i fagioli e tenete da parte anche i baccelli perché in questa ricetta li userete entrambi.
  2. Lessate solo i baccelli in abbondante acqua per 15 minuti. Scolateli e passateli al passaverdura o al setaccio, in alternativa potete centrifugarli, in modo da ottenere una crema.
  3. Impastate la crema di baccelli con la farina, l'uovo e un pizzico di sale, se necessario aggiungete un po' di acqua o di farina a seconda della consistenza ottenuta. Lasciate riposare per una trentina di minuti.
  4. Tritate la cipolla, la carota e le foglie di sedano, quindi mettetele a rosolare in una pentola a pressione senza coperchio con 3-4 cucchiai d'olio. Dopo 5 minuti aggiungete il concentrato di pomodoro e i fagioli sgranati, lasciate insaporire brevemente e completate con il peperoncino legato insieme al rosmarino con spago da cucina. Coprite con circa mezzo litro d'acqua, chiudete con il coperchio e proseguite la cottura per 25 minuti a partire dal fischio. Se invece preferite la cottura tradizionale, calcolate almeno 50 minuti. Alla fine eliminate rosmarino, peperoncino e poi salate. Nel caso la salsa risultasse troppo densa, ammorbiditela con poca acqua.
  5. Stendete la pasta riposata a uno spessore medio e tagliatela in modo regolare ottenendo tanti maltagliati. Lessateli, quindi, al dente in abbondante acqua salata, scolateli non troppo asciutti e conditeli con la salsa di fagioli. Nei piatti completate con un filo d'olio e una spolverata di pepe.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here