La carta di riso è talmente sottile che il suo apporto di carboidrati, e quindi l’effetto sulla glicemia, rimane molto contenuto. Specie se, come nel caso di questi involtini, è abbinata a ingredienti vegetali ricchi di fibre

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: media
20 minuti di preparazione
Impatto glicemicobasso
160 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mondate i finocchi e tagliateli a fettine sottili. Pelate al vivo le arance. Affettate molto finemente con una mandolina il cavolo cappuccio. Infine sbucciate gli avocado, tagliateli a fettine e spruzzateli subito con il succo del limone. Sistemate ogni ingrediente preparato in una ciotola.
  2. Immergete un foglio di carta di riso in un piatto fondo con acqua tiepida per pochi istanti, finché sarà diventato morbido e trasparente. Trasferitelo su un piano di lavoro ricoperto con carta da forno e farcitelo nella parte centrale in basso con una parte di finocchio, di arancia, di cavolo rosso e di avocado. Ripiegate, quindi, i lembi verso l'interno per non fare uscire il ripieno dai lati, poi avvolgete la sfoglia su se stessa formando un involtino il più stretto possibile. Proseguite nello stesso modo con le altre sfoglie fino a esaurimento degli ingredienti.
  3. Dividete ciascun involtino in 4 tronchetti, poco prima di servire, e sistemateli in verticale in un piatto di portata o una ciotola. Cospargetene la superficie con il sesamo nero e, se piace, irrorateli con qualche goccia di salsa di soia oppure spolverateli con un pizzico di sale.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome