Ottimi ingredienti per realizzare questo primo piatto perfetto per gustare tutto il sapore tipicamente primaverile delle taccole

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
20 minuti di preparazione
35 minuti di cottura
430 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Mescolate lo zafferano a un cucchiaio d’olio, a 2 bicchieri d’acqua e a poco sale, poi versate il tutto sui finocchi a spicchi sottili in una casseruola, mettete il coperchio e cuocete per 20 minuti.
  2. Fate scaldare per 5 minuti il timo sfogliato e i pinoli in 3-4 cucchiai d’olio.
  3. Mondate le taccole e lessatele per 5 minuti mantenendole croccanti. Scolatele con una schiumarola e conservate l’acqua di cottura. Tagliatele a pezzetti e conditele con l’olio al timo filtrato.
  4. Frullate i finocchi col timo e i pinoli scolati, poi incorporate un po’ dell’acqua di cottura delle taccole ottenendo una salsa fluida. Controllate il sale.
  5. Lessate le farfalle nell’acqua delle taccole. Scolatele non troppo asciutte e conditele con le taccole e la salsa, completate coi semi di papavero già tostati.

Note

Un Sauvignon dell'Alto Adige, con i suoi profumi di grande definizione e il palato saporito, porterà armonia tra le suggestioni vegetali e l'anima speziata del piatto

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome