Home Le ricette Prodotti di stagione Oggi cucino Diete Ricette per... Personaggi Glossario La rivista Video Eventi Nuove aperture I libri InformaBio Alimentazione&Salute Io viaggio bio
Antipasti Primi Secondi Contorni Dessert Torte salate Salse Conserve Pane

Cupole di grano saraceno con borlotti e pomodori

Foto di Laila Pozzo
Portata: primo
Porzioni4 persone
Minuti di Preparazione30 minuti di preparazione
Minuti di Cottura40 minuti di cottura
DifficoltàFacile
Kilocalorie260 Kilocalorie
Senza latticini
Senza glutine
Impatto glicemico
Ricetta vegetariana
pulsante_aggiungi
pulsante_aggiungi
INGREDIENTI PER 4 PERSONE
- 130 g di grano saraceno
- 1 mazzetto di erba cipollina
- 10 semi di finocchio
- 2 foglie di alloro
- olio
- sale
- origano
PREPARAZIONE
1 Versate i fagioli in una pentola a pressione insieme ai semi di finocchio e a 150 ml d’acqua e dal momento del sibilo cuocete per 20 minuti circa. Lasciate calare la pressione, scolate i fagioli e sistemateli in una ciotola coperta. Allungate il loro brodo di cottura con acqua fino ad arrivare a 320 ml.
2 Tostate il grano saraceno in una casseruola per 2-3 minuti a fuoco medio-basso,bagnatelo col brodo allungato, portate a bollore, salate, aggiungete l’alloro e cuocete per 15 minuti a fuoco basso coprendo parte della pentola con un coperchio. A fine cottura lasciate riposare il grano coperto per 10 minuti, quindi eliminate l'alloro e stendetelo in un vassoio.
3 Mettete da parte i 3 pomodori più sodi, incidete gli altri con un leggero segno a croce e scottateli per qualche secondo in acqua bollente. Pelateli, eliminate i semi e tagliateli a dadini, poi conditeli con un pizzico di sale, l’erba cipollina tagliuzzata finemente e 3 cucchiai d'olio.
4 Mescolate il grano tiepido con i fagioli e i pomodori conditi, trasferite il composto in 4 ciotoline leggermente oliate e pressatelo bene. Dopo qualche minuto capovolgete le cupole in 4 piatti piani, contornatele con i pomodori crudi affettati sottilmente e conditi con poco sale,origano, un filo d’olio.
VARIANTI

Nota: Al posto dei borlotti freschi potete utilizzare legumi già cotti, sostituendo il liquido di ammollo con buon brodo vegetale.

Ricetta di Giuseppe Capano

COSA BERE INSIEME

Il piatto riesce a sostenere anche la presenza di un rosso, magari leggero ed elegante come il Rossese di Dolceacqua, dal finale che ricorda le erbe aromatiche.

Commenti

Per aggiungere un commento è necessario essere utenti registrati!

Se ancora non sei registrato clicca qui
Ul cerca ricette
Cerca fra le ricette presenti sul nostro database
Parola chiave
Portata
Tempo di preparazione
Difficoltà
Impatto glicemico
Calorie (max)
Alimentazione
Senza latte e derivati
Senza glutine
Vegana
Vegetariana
Intolleranze e allergie (inserisci gli ingredienti da escludere separati da una virgola)
Ingredienti specifici: dimmi cos'hai nel frigo (inserisci gli ingredienti da includere separati da una virgola)
  • Cucina Naturale n.1 1/2017
  • Cucina Naturale n.11 11/2016
  • Cucina Naturale n.10 10/2016
News
Iscriviti alla Newsletter di Cucina Naturale.

News
Registrati gratuitamente per poter commentare le nostre ricette!

 

 

Video ricetta 

 

Involtini di carta di riso

Video della ricetta in copertina del numero di dicembre di Cucina Naturale

Guarda il video

 

 

 

 

 

 

News
Quando acquisti dell'acqua, badi soprattutto a...
Che abbia un basso residuo fisso
Che sia con poco sodio
Soltanto al gusto
Che sia ricca di minerali
Archivio Sondaggi
Copyright İ 2006-2017 Tecniche Nuove SpA - Via Eritrea 21, 20157 Milano - P.I. 00753480151 • Privacy - Design e Sviluppo CMS Time&Mind