Una panacea di antiossidanti per questa crostata  a cui è impossibile resistere!

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: alta
50 minuti di preparazione
25 minuti di cottura
Impatto glicemicoalto
550 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura
Per il ripieno
Per la copertura

Istruzioni

  1. Preparate la pasta frolla. In una ciotola o nel mixer lavorate il burro freddo di frigorifero a dadini con la farina fino a ottenere un composto bricioloso. Battete l'uovo con lo zucchero a velo e la scorza di limone, poi incorporatelo velocemente per non scaldare l'impasto. Proseguite fino a ottenere una palla di pasta, avvolgetela nella pellicola per alimenti e fatela riposare almeno per 30 minuti in frigorifero.
  2. Passate con burro e farina uno stampo da crostata rotondo, con un diametro di circa 26 cm. Stendete la pasta frolla a uno spessore di 5 millimetri e con questa foderate la tortiera. Bucherellate la base con una forchetta, posatevi sopra un foglio di carta da forno e cospargete una-due manciate di legumi secchi. Infornate per 10 minuti a 180 °C.
  3. Battete con una frusta il burro per il ripieno (lasciatelo prima ammorbidire fuori dal frigorifero), poi incorporate l'uovo e, poco per volta, lo zucchero alternato alle mandorle tritate. Completate con il liquore.
  4. Sfornate la torta e distribuitevi la metà dei mirtilli, ricopriteli con il ripieno appena preparato e livellate bene il tutto. Infornate di nuovo per 15 minuti o finché la farcia risulterà ben gonfia. A questo punto, levate la crostata dal forno e spalmatela ancora calda con la confettura di mirtilli. Aspettate che raffreddi leggermente prima di guarnirla con i restanti mirtilli freschi.
  5. Servite la torta spolverata leggermente con zucchero a velo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome