Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Media
20 minuti di preparazione
35 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
420 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Battete con una frusta le uova insieme a un pizzico di sale, quindi incorporate la farina e poi versate gradualmente 300 ml di latte, continuando a mescolare fino a ottenere una pastella omogenea e liscia. Coprite e fate riposare per un’ora.
  2. Mondate la catalogna, tagliatela a pezzi e, senza sgrondarla dall’acqua del lavaggio, cuocetela in una pentola coperta per 10-15 minuti fino a renderla tenera (eventualmente aggiungete altra poca acqua). Scolatela, strizzatela e tritatela grossolanamente.
  3. Rosolate in padella tre quarti dei semi di papavero insieme a un cucchiaio d’olio, quindi aggiungete la catalogna, insaporitela per alcuni minuti salandola leggermente e, in ultimo, unite la scorza di limone. Lasciatela intiepidire e poi mescolatevi il pecorino grattugiato.
  4. Fondete in un pentolino a bagnomaria il taleggio a dadini insieme al restante latte.
  5. Scaldate una padella per crespelle da circa 20 centimetri di diametro, oliatela leggermente e poi versatevi un mestolino di pastella stendendola con cura. Cuocete per 2 minuti da un lato e mezzo minuto dall’altro. Alla fine dovreste ottenere 12 crespelle.
  6. Farcite le crespelle con la catalogna, richiudetele a fagotto e sistematele in una pirofila. Ricopritele con la fonduta di taleggio, spolveratele con la paprica e con i restanti semi di papavero, quindi passatele in forno a 180 °C per 5 minuti. Alla fine cospargete le crespelle, eventualmente, con il prezzemolo e portatele subito in tavola.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here