Il cavolfiore non sempre è apprezzato dai più piccoli, provate a servirglielo sotto forma di “bistecche” e arricchito da una saporita salsa di noci!

Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: facile
15 minuti di preparazione
20 minuti di cottura
Impatto glicemicobasso
340 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Accendete il forno a 200 °C
  2. Lavate bene le teste dei 2 cavolfiori, dopo averne eliminato le foglie e il gambo. Affettatele in senso verticale ricavando dalla parte centrale 4 fette spesse circa 2 cm e tenute insieme dal gambo centrale. Dividete le altre parti in cimette e utilizzatele per preparare l'hummus di cavolfiore arrosto.
  3. Stendete un foglio di carta da forno in una teglia grande, spennellatela con olio e cospargete sale, pepe e una spolverata di origano. Sistemate le fette di cavolfiore in un unico strato (se necessario, fate più infornate) e conditene la superficie allo stesso modo. Infornatele per una ventina di minuti, voltandole a metà cottura.
  4. Tritate grossolanamente le noci, le olive e mettetele in una ciotolina con il prezzemolo, i capperi dissalati, l'aceto, poco sale, pepe e la scorza del limone grattugiata. Aggiungete 100 ml di olio e mescolate. Lasciate insaporire per almeno 10 minuti.
  5. Sistemate sul fondo dei piatti un paio di cucchiai di hummus di cavolfiore e stendetelo leggermente. Adagiatevi sopra un paio di "bistecche" di cavolfiore e condite con il pesto

Note

Hummus di cavolfiore arrosto

Riducete in cimette un cavolfiore medio (se non usate i resti delle bistecche). Dividete quelle più grandi a metà in modo da avere pezzetti grandi più o meno uguali. Conditeli con 2 cucchiai d'olio extravergine, sale, pepe e una leggera spolverata di peperoncino in scaglie. Sistemate il tutto in una teglia ricoperta con carta da forno formando un unico strato e infornate per circa 20 minuti a 200 °C, mescolando ogni tanto finché le cimette risulteranno dorate e croccanti alle estremità. Fatele raffreddare completamente, poi trasferitele nel mixer insieme con 100 g di ceci cotti, il succo di mezzo limone, un piccolo spicchio d'aglio, un cucchiaio di tahin (preferibilmente chiaro). Azionate fino a ottenere un purè piuttosto denso, se necessario aggiungete poca acqua tiepida. L'hummus risulta ottimo come intingolo per verdure crude croccanti ma anche come base per sandwich o altre preparazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome