Voti: 0
Valutazione: 0
You:
Rate this recipe!
Vota la ricetta
Per poter creare il tuo menu devi effettuare l'accesso.
Aggiungi al menu
Per poter creare la tua lista della spesa devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alla lista della spesa
Per poter creare la lista delle tue ricette preferite devi effettuare l'accesso.
Aggiungi alle ricette preferite
Stampa la ricetta
Stampa
Difficoltà: Facile
25 minuti di preparazione
40 minuti di cottura
400 chilocalorie

Ingredienti

Per
persone
Unità di misura

Istruzioni

  1. Tritate finemente l’aglio. Mondate i funghi e affettateli sottilmente. Lavate le foglie del prezzemolo, asciugatele e tritatene un paio di cucchiai insieme ai semi di anice (diminuiteli della metà se non amate molto il loro aroma).
  2. Rosolate l’aglio in una padella con 3-4 cucchiai d’olio per un paio di minuti a fuoco medio; aggiungete i funghi, salateli, copriteli e proseguite la cottura per 12 minuti circa. Insaporite alla fine con il trito di prezzemolo e anice.
  3. Tostate in forno le mandorle a 160 °C per 5 minuti circa. Lavate il cavolfiore e riducetelo in cimette. Quindi lessate queste ultime per 10 minuti in abbondante acqua salata, scolatele con una schiumarola e conservate l’acqua al caldo. Frullate finemente le cimette con le acciughe e una macinata di pepe.
  4. Cuocete al dente le bavette nell’acqua del cavolfiore riportata a ebollizione; scolatele non troppo asciutte e saltatele nella padella con i finferli. Adagiatele nei piatti e conditele con la crema di cavolfiore, decorate con le scaglie di mandorle e servite.

Note

Provate con un Timorasso dei Colli Tortonesi, bianco di buona struttura che non teme il sapore deciso delle acciughe, né l'aromatica presenza dei finferli

LASCIA UN COMMENTO