Cosmesi naturale fai da te
Regalati una bellezza tutta naturale

bath salts of different colors isolated on rustic background

Oli, creme, sali da bagno, siero antietà e altro ancora, da preparare in casa con ingredienti semplici e di facile reperibilità

Facili da realizzare, ottimi per curare la pelle e non solo, i cosmetici green che potete preparare con le vostre mani sono un bellissimo regalo per un Natale all’insegna della creatività e della fantasia. Bastano pochi ingredienti e qualche attenzione alle norme igieniche per rendere la vostra cucina un vero e proprio laboratorio cosmetico. Prima di mettervi all’opera è importante disinfettare i piani di lavoro e tutta l’attrezzatura con alcol, preferibilmente quello “buon gusto” che serve per fare anche i macerati di frutta o i liquori alle erbe. Durante la preparazione delle ricette indossate sempre dei guanti in silicone monouso e un grembiule. Tutti i contenitori riciclati, preferibilmente in vetro, prima di essere utilizzati vanno fatti bollire per sterilizzarli e, se in plastica, disinfettati bene con l’alcol.

Ecco qualche ricetta, ideale da regalare ad amici e parenti, decorando le confezioni con nastri colorati e indicando sempre sulle etichette data di preparazione e ingredienti.

Crema anidra per mani e piedi

La crema anidra, cioè senz’acqua, è ottima per l’inverno perché ricca di oli e burri protettivi come il karité che è uno degli ingredienti più indicati per le pelli irritate. Abbinato a una miscela di oli, come olio di jojoba, di avocado e olio di mandorla, si ottiene una crema perfetta per la protezione della pelle dal freddo.
Ingredienti per 25 g di crema: 25 g di olio di jojoba, 25 g di olio di mandorla, 25 g di olio di avocado, 25 g di olio di karité, 20 g di cera d’api, 1 cucchiaino di miele, 10 gocce di olio essenziale di lavanda vera.
Attrezzatura: 1 pentola bassa per il bagno caldo, 1 ciotola, 1 cucchiaino, 1 spatola in silicone, 1 bilancia che pesa il grammo, 1 termometro lungo ad alcol o in silicone graduato fino a 100 °C.
Preparazione: pesate e mettete il burro di karité e gli oli vegetali in una ciotola insieme alla cera d’api. Scaldateli molto lentamente a bagnomaria facendo attenzione a non superare i 65 °C. Togliete dal fuoco, una volta sciolta la cera, e fate raffreddare il composto, aggiungete il miele e, per finire, le gocce di olio essenziale. Consumatela entro 6 mesi dalla preparazione.

Sali da bagno colorati

Facilissimi da realizzare, con l’aggiunta di qualche olio essenziale e qualche colorante naturale, possono trasformare un bagno caldo in un trattamento benefico per la pelle e l’umore.
Ingredienti
Sali alla curcuma per un effetto rilassante
500 g di sale grosso marino integrale, 1 cucchiaio di curcuma, 20 gg di olio essenziale alla lavanda.
Sali con argilla verde per un effetto drenante
500 g di sale grosso marino integrale, 1 cucchiaio di argilla verde ventilata, 20 gg di olio essenziale di betulla o cipresso.
Sali con cacao per un effetto tonificante
500 g di sale grosso marino integrale, 1 cucchiaio di cacao amaro, 20 gg di olio essenziale di rosmarino.
Attrezzatura: 1 ciotola grande, 1 bilancia che pesa il grammo, 1 cucchiaio.
Preparazione: pesate il sale grosso e aggiungete gli ingredienti indicati nella ricetta scelta. Mescolate gli ingredienti e versate nei barattoli o in vasi in vetro grandi con chiusura ermetica.

Scrub speziato allo zucchero di canna

Con questo scrub dall’aroma speziato alla cannella potete regalare un dolce trattamento esfoliante che stimola la circolazione di tutto il corpo grazie alla doppia combinazione di zucchero e semi di papavero. Arricchito con olio d’oliva e miele, nutre e rigenera l’epidermide restituendo alla pelle la sua naturale morbidezza. Questo trattamento, consigliato durante l’inverno, sprigiona un senso di benefica euforia che rivitalizza il corpo e lo spirito.
Ingredienti: 2 tazze di zucchero di canna, mezza tazza di olio extravergine d’oliva, un terzo di tazza di miele preferibilmente d’acacia, 1 cucchiaino di cannella in polvere, mezzo cucchiaino di semi di papavero, 5 gg di olio essenziale alla cannella.
Preparazione: mettete tutti gli ingredienti in un barattolo con bocca larga e mescolate bene. può essere usato su tutti i tipi di pelle.

Siero antietà con oli essenziali e vitamina E

Questo siero a base di soli oli e vitamina E è un trattamento intensivo che può essere usato tutti i giorni per chi ha una pelle secca e, una o due volte alla settimana, per chi ha pelle mista o grassa. Ideale d’inverno quando il freddo tende a seccare la cute e a renderla più sensibile allo smog e alle sostanze irritanti in genere. Si applica su tutto il viso e collo, evitando il contorno occhi, con movimenti verso l’alto e l’esterno. È consigliato applicarlo alla sera prima di andare a dormire.
Ingredienti: 20 g di olio di canapa, 10 g di olio di rosa canina, 10 g di olio di jojoba, 10 g di olio di germe di grano, 1 cucchiaino di vitamina E, 5 gg di olio essenziale d’incenso.
Preparazione: riempite un in vetro, possibilmente scuro e con il tappo contagocce, con gli oli e aggiungete l’olio essenziale d’incenso. Agitate bene e lasciate riposare questo siero per almeno un’intera settimana prima di usarlo.

Olio da massaggio dopo bagno

Questo olio da massaggio profumato ai fiori di lavanda, geranio e ylang ylang favorisce un rilassamento profondo. Per realizzarlo è consigliato l’olio di jojoba che non unge la pelle.
Ingredienti: 100 g di olio di jojoba, 15 gg di olio essenziale di lavanda, 5 gg di olio essenziale di geranio, 5 gg di olio essenziale di ylang ylang.
Preparazione: riempite un flacone in vetro, possibilmente scuro per una migliore conservabilità, con l’olio di jojoba e aggiungete gli oli essenziali. Agitate bene e lasciate riposare per almeno una settimana prima di usarlo. Se gradite, potete aggiungerne qualche goccia anche nel bagno caldo, per un effetto ancora più rilassante.

Balsamo di tigre

Il forte profumo che sprigiona il balsamo di tigre, rimedio tradizionale nato in Birmania nell’800, è in parte dovuto a uno dei suoi ingredienti principali: la canfora. Ma si tratta di un’essenza molto potente e tossica. Per chi vuole realizzare un rimedio che si presti, come l’originale, per diverse cure, come balsamo per il raffreddore o per le respirazioni yogiche, contro il mal di testa o i dolori muscolari, il consiglio è di prepararlo con altri oli balsamici come il pino, la menta o l’eucalipto, altrettanto efficaci, ma atossici e senza controindicazioni.
Ingredienti: 50 g di olio di vinacciolo, 25 g di olio di mandorla, 8 g di olio di cocco, 18 g di cera d’api, 60 gg di oli essenziali balsamici: 20 gg di pino, 20 gg di menta e 20 gg di eucalipto.
Attrezzatura: 1 pentola bassa per il bagno caldo, 1 ciotola, 1 spatola in silicone, 1 bilancia che pesa il grammo, 1 termometro lungo ad alcol e on silicone graduato fino a 100 °C.
Preparazione: pesate gli oli e la cera nella ciotola e metteteli a scaldare a bagnomaria. Sciogliete lentamente il composto senza superare i 65 °C. Potete fermare la temperatura con un bagno freddo nel lavandino. Fate raffreddare il composto e, una volta sciolta completamente la cera, aggiungete gli oli essenziali. Versate il balsamo in piccoli contenitori possibilmente in vetro. Si conserva per circa 1 anno se tenuto ben chiuso e riparato da luce e calore.

 

 

 

 

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here