Quali sono gli scopi e i benefici di Fairtrade


Diffusa la sesta edizione del report "Monitoring the scope and the benefits of Fairtrade", il rapporto di Fairtrade International che testimonia l'impatto di questa centrale del commercio equo solidale per gli agricoltori e i lavoratori del circuito

Diffusa -la sesta edizione del report "Monitoring the scope and the benefits of Fairtrade", il rapporto di Fairtrade International che testimonia l'impatto di questa centrale del commercio equo solidale per gli agricoltori e i lavoratori del circuito. Ne da notizia un comunicato stampa dell’organizzazione.
Lo studio rappresenta il rapporto più ampio e dettagliato a disposizione sul circuito del commercio equo certificato e fa riferimento al periodo 2012-2013.
Sono 1,5 milioni gli agricoltori e i lavoratori parte del sistema, +7% rispetto al periodo preso in considerazione nel penultimo rapporto, raggruppati in 1.210 organizzazioni di 74 paesi di Asia, Africa e America Latina. Tra le prime nazioni per numero di persone coinvolte vi sono il Kenya, la Tanzania e l'India; in media gli agricoltori lavorano su appezzamenti di terreno grandi 1.5 ettari.
Complessivamente le vendite a condizioni Fairtrade hanno generato presso le organizzazioni più di 944 milioni di euro, e parallelamente, il Fairtrade premium, ovvero il margine di guadagno aggiuntivo che i produttori ricevono per avviare progetti a vantaggio del lavoro e della comunità, ha raggiunto i 95 milioni di euro. Secondo gli Standard Fairtrade sono i produttori a decidere collettivamente come impiegare la quota, sia nel caso dei soci delle cooperative che per i lavoratori delle piantagioni (attraverso un'assemblea di rappresentanti, il joint body). E il rapporto mostra che i produttori hanno scelto di utilizzare il Premium per il 37% per il miglioramento della qualità del prodotto e per il 6% in attività per bambini, giovani e donne. Nelle piantagioni invece i lavoratori hanno speso il 24% del Fairtrade premium per l'educazione.
Il report (solo in lingua inglese) è disponibile in versione integrale o in una versione riassuntiva per slide.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here