I piselli sono una delle verdure preferite dai bambini, forse per la forma o per il sapore dolce. Questi piccoli legumi hanno talmente tante virtù che è difficile considerarli solo un piatto di contorno, infatti si possono utilizzare in ricette invitanti ma semplici, per portarli in tavola in modo allegro e salutare

5 ricette con i piselli: Crostini con pesto di piselli freschi, asparagi e mimosa Piccole torri croccanti di pane carasau e crema di piselli Orecchiette con verdure primaverili e stracciatella Burger di tofu e piselli con pesto Insalata tiepida di piselli con cipollotti, ravanelli e menta

La stagione dei piselli freschi è iniziata ed è breve, quindi è bene consumarli spesso in questo periodo per godere a pieno delle loro proprietà. Questi legumi, infatti, sono molto nutrienti, contengono proteine, ferro, acido folico e contrastano la stanchezza di primavera. Le loro fibre delicate aiutano la regolarità intestinale e, se consumati crudi, mentre si sgranano, forniscono anche un buon apporto di vitamina C. sono presenti anche fitosteroli che aiutano a controllare il livello di colesterolo nel sangue, e luteina, protettiva della vista. I piselli freschi sono un alimento eccellente durante le diete dimagranti perché le fibre di questi legumi saziano molto rapidamente.

Tutti i segreti dei piselli

Riconoscere i migliori

I piselli freschi vanno raccolti e consumati nel giro di pochi giorni. In caso contrario tendono a diventare farinosi, perdere sapore e arricchirsi di amido. Al momento dell’acquisto i baccelli non devono essere né troppo piccoli né troppo grandi, e avere la superficie lucente, liscia e uniforme, e di colore verde brillante.

La resa e la conservazione
Lo scarto medio tra il peso lordo dei baccelli e il peso netto dei semi è del 50% nel caso dei piselli di media pezzatura che diventa di due terzi per quelli teneri e giovanissimi. Perciò, per ottenere 300 g di pisellini sgusciati, conviene comprarne circa 1 kg. Dopo averli sgusciati, se non li cucinate subito chiudeteli in un contenitore di vetro e conservateli in frigorifero per non più di uno-due giorni.

Un trucco per cuocerli bene
I piselli più piccoli sono adatti per antipasti, contorni e insalate e necessitano di tempi molto brevi di cottura (5-10 minuti al massimo) tramite lessatura o cottura a vapore. I piselli a media o grossa pezzatura sono indicati per salse, primi e secondi piatti, torte salate. Sono pronti mediamente in 15-20 minuti (o più in caso di purè e salse) se lessati o stufati in padella a fuoco dolce.

Non fatevi scappare queste ricette che uniscono leggerezza, gusto e ricchezza nutrizionale.

Crostini con pesto di piselli freschi, asparagi e minoma
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Piccole torri croccanti di pane carasau e crema di piselli
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Diletta Poggiali

Orecchiette con verdure primaverili e stracciatella
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Burger di tofu e piselli con pesto
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here