Alleate delle diete, le spezie donano sapore e profumo alle pietanze consentendoci di non eccedere con condimenti e sale. Come nelle nostre ricette per realizzare veloci piatti unici, nutrienti e ricchi di gusto

5 ricette con le spezie: Timballo di riso e cavolo cappuccio con aglio fresco e curry - Riso selvatico con fagioli rossi, cipolle e seppie alla curcuma - Gnocchetti bicolore al lattughino, radicchio e zenzero - Orzo allo zafferano con salsina di carote e carciofi trifolati - Panzerotti alla paprica con cipolle al timo

Le spezie sono lo spirito della cucina, oltre ad arricchire di sapore, danno un tocco di colore e un contributo importante a tutti i piatti. Spesso le spezie hanno un sapore forte e persistente, per questo motivo è necessario saperle dosare adeguatamente.
La loro aggiunta rappresenta davvero una marcia in più e lo dice anche la scienza! Insaporire i cibi con le spezie aiuta a regolare la digestione. Questi aromi hanno anche proprietà antiossidanti e vari altri punti di forza.

Tre pastasciutte speciali

Spaghetti integrali con polpettine di pesce e pesto aromatico
Durante la cottura di 320 g di spaghetti integrali, mescolate in una ciotola 200 g di polpa di rana pescatrice con 2 cucchiaini di grani di coriandolo macinati finemente, un cucchiaio di prezzemolo, sale, un pizzico di peperoncino e i semi di  una capsula di cardamomo pestati. Unite 2 fette di pancarré senza crosta, ammollate in acqua o latte e ben strizzate, un tuorlo d’uovo e amalgamate molto bene. Con le mani formate delle piccole polpette, passatele nella farina e doratele in padella con 2 cucchiai d’olio extravergine per pochissimi minuti. Tritate nel mixer un abbondante mazzo di erbe aromatiche fresche (erba cipollina, maggiorana, basilico, prezzemolo, coriandolo) insieme a mezzo spicchio d’aglio privato del germoglio, un pezzetto di zenzero fresco, 2 cucchiai di pinoli tostati e l’olio che serve per ottenere un composto cremoso. Scolate la pasta al dente, conditela col pesto aromatico, le polpettine e servite.

Vermicelli di soia saltati con verdure e zenzero
Tuffate 200 g di vermicelli di soia in acqua a bollore poco salata e un cucchiaio d’olio, quindi levate dal fuoco, coprite e lasciate riposare per 4 minuti. Con una forchetta, mescolate i vermicelli per separarli, scolateli e fateli raffreddare sotto l’acqua. Tagliate a strisce per il lungo 10 taccole e sbollentatele per pochi minuti in acqua poco salata. Con un pelapatate riducete in nastri una carota, 6 asparagi e 2 coste di sedano. Affettate finemente un cipollotto e a rondelle metà della sua parte verde. Scaldate 2 cucchiai d’olio di sesamo in una padella dai bordi alti o una wok e dorate uno spicchio d’aglio tritato con un pizzico di peperoncino e la parte bianca del cipollotto. Unite il resto degli ortaggi e 2 cucchiai di salsa di soia. Saltate a fiamma vivace aggiungendo, se serve, poco brodo vegetale: lasciate le verdure piuttosto croccanti. Unite i vermicelli, aggiungete altri 2 cucchiai d’olio di sesamo, le rondelle del cipollotto e spolverate con 2 cucchiaini di zenzero in polvere (o fresco grattugiato).

Spaghettini di farro cremosi con pepe rosa e noce moscata
Portate a bollore l’acqua per la pasta leggermente salata. Nel frattempo, pestate in un mortaio piuttosto finemente 2 cucchiai di bacche di pepe rosa. Unitevi una macinata di pepe nero e mezza di noce moscata grattugiata. Versate nell’acqua 320 g di spaghettini di farro (oppure spaghetti) e scolateli circa a metà del tempo di cottura. In una padella dai bordi alti, sciogliete una noce di burro e mescolatevi 60 g di parmigiano grattugiato con poca acqua di cottura della pasta. Unite il misto di spezie e poi tuffate nella padella gli spaghettini scolati con una schiumarola (conservando l’acqua di cottura in leggera ebollizione) insieme a un mestolino della loro acqua di cottura. Lasciate assorbire tutto il liquido prima di aggiungerne altro: procedete così finché non avrete raggiunto il grado di cottura desiderato (si sarà formata una bella salsa cremosa).
Levate dal fuoco, spolverate con 20 g di pecorino romano grattugiato, mescolate bene e servite subito.

Ecco alcune ricette in cui le spezie sposano i cereali e non solo…

Timballo di miglio e cavolo cappuccio con aglio fresco e curry
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Riso selvatico con fagioli rossi, cipolle e seppie alla curcuma
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Gnocchetti bicolore al lattughino, radicchio e zenzero
Difficoltà: Media
Preparazione: 45 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Orzo allo zafferano con salsina di carote e carciofi trifolati
Difficoltà: Media
Preparazione: 35 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Panzerotti alla paprica con cipolle al timo
Difficoltà: Media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here