Variazioni in cucina
Farcire con dolcezza


Le creme dolci, soprattutto se sono fatte in casa, possono rendere il panettone o il pandoro ancora più goloso. Dalla più classica a quella vegan ecco le nostre proposte, scegliete quella che fa per voi!

Le creme sono un complemento perfetto per rendere speciali i tradizionali dolci natalizi. La classica, a base di mascarpone, morbida come una nuvola grazie all’aggiunta di albumi montati a neve, è decisamente sostanziosa. Una variante meno ricca di grassi si può realizzare con la ricotta addolcita da canditi. Per chi preferisce escludere latte e uova proponiamo due versioni che potete proporre anche da sole oppure abbinare a biscotti, pan di Spagna o frutta ben matura e profumata, ad esempio quella tropicale del commercio equosolidale, ideale per accompagnare un’occasione di festa.

Crema alla ricotta – light

Ingredienti per 4-6 persone: 250 g di ricotta freschissima, 80 g di zucchero a velo, 80 g di cioccolato fondente in scagliette sottili, 3 tuorli d’uovo, 1 cucchiaio di pinoli, 1 cucchiaio di scorza d’arancia candita e ridotta in pezzetti, 3 gocce d’estratto di fiori d’arancio.
Montate i tuorli con lo zucchero finché quest’ultimo è perfettamente sciolto e il composto diventa spumoso. Mettete la ricotta in una ciotola e stendetevi l’essenza di fiori d’arancio, mescolando fino a ottenere una crema liscia. Aggiungete poco a poco i tuorli, sempre mescolando, con la frusta per mantenere soffice la crema. Unite infine i pinoli, che avrete tostato in un padellino senza grassi, la cioccolata e l’arancia candita. Lasciate riposare la crema in frigorifero per 3-4 ore prima di utilizzarla.

Crema alle mandorle – vegan

Ingredienti per 4-6 persone: 750 ml di latte di mandorle, 70 g di farina, 50 g di malto di riso, 1 pezzetto di baccello di vaniglia, 1 cucchiaino di scorza di limone grattugiata, cacao in polvere.
Portate a ebollizione il latte con la vaniglia, il malto e la scorza di limone, quindi levate dal fuoco. Stemperate la farina in un mestolino del latte caldo appena preparato. Frullate il resto del latte filtrato insieme alla farina stemperata, poi trasferite il tutto in una casseruola. Fate cuocere a fiamma bassa per circa 10 minuti, mescolando continuamente perché non si formino grumi. Distribuite la crema in coppette e lasciatela riposare in frigorifero per 2 ore. Cospargete le coppette col cacao e servite col dolce.

Crema alla vaniglia – light e vegan

Ingredienti per 4-6 persone: 400 g di tofu, 250 ml di succo di mele, 2 cucchiai di uvetta ammorbidita, 2 cucchiai di malto, 1 cucchiaio abbondante di tahin, 1 pezzetto di baccello di vaniglia.
Mettete a bagno il tofu in poca acqua dopo averlo ridotto a pezzetti. Versate, nel frattempo, il succo di mele in una casseruola, aggiungete la vaniglia e portate a bollore. Riducete la fiamma e proseguite per 5 minuti, levate dal fuoco e scartate la vaniglia. Scolate il tofu e frullatelo insieme al succo di mela, poi incorporate il tahin e il malto. Assaggiate e regolate l’intensità di dolce unendo l’uvetta. Lasciate riposare in frigorifero per un paio d’ore. Servite la crema col dolce prescelto o con l’ananas, mango o altra frutta e un paio di biscotti di frolla.

Crema classica

 

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome