Con l’arrivo dei primi freddi aumenta la voglia di un goloso dessert. Scegliamolo ricco di ingredienti “vivi” che non apportino solo calorie vuote: pere, noci, miele, spezie, ricchi di gusto ed energia. E per la gioia degli occhi, semplici decorazioni per impreziosire anche i dessert più facili

5 ricette di dolci autunnali: Pere con miele allo zafferano - Crema cotta al miele di castagno e croccante di cioccolato - Torta di castagne al cacao - Torta di frutta secca e cacao - Torta di mele flambate e nocciole

Ora che l’autunno inizia ad avvolgerci con la sua leggera malinconia, aumenta il desiderio di dolci che sono in grado di gratificare e ritemprare corpo e spirito come nessun altro alimento sa fare. Questo non vuole certo essere un incoraggiamento ad abbuffarsi di torte e bignè, ma qualche dolce trasgressione in questa stagione è più che mai lecita. E lo è ancor di più se nei dolci utilizziamo frutta di stagione, miele al posto dello zucchero raffinato, frutta oleosa ricca di preziosi grassi che aiutano ad allontanare malinconie e tristezze stagionali. In questo modo il compromesso tra gusto e salute è totale.

Golose decorazioni

Due idee classiche e facili per rendere più importanti e scenografici anche i dessert più semplici.

Cialde alle mandorle
Tra tutti i pasticcini e i biscotti, le cialde, anche dette tegole, possono essere servite con creme, gelato o mousse. Inoltre le cialde possono diventare anche degli originali cestini per macedonie. Si conservano per una settimana in un contenitore ermetico.

Ingredienti
2 cucchiai di farina
4 cucchiai di zucchero
80 g di mandorle sgusciate
2 albumi
25 g di burro fuso
1 noce di burro solido

Amalgamate in una terrina la farina, lo zucchero e le mandorle tritate il più finemente possibile. Aggiungete gli albumi e il burro fuso non caldo, mescolate, coprite e riponete in frigorifero per 1 ora. Scaldate il forno a 175 °C e imburrate due teglie antiaderenti. Dividete l’impasto sulle teglie in dodici cerchi di spessore sottile, aiutandovi con il retro di un cucchiaio. Infornate in una teglia e fate cuocere per 7-8 minuti. L’impasto deve assumere un colore dorato sul fondo. Sfornate e, con una spatola, staccate subito i dolci che devono risultare soffici e malleabili. Arrotolateli intorno al collo di una bottiglia o a cilindri di metallo per cannoli. In poco tempo diventeranno croccanti e avranno assunto una bella forma curva. Fateli raffreddare su di una griglia.

Foglie di cioccolato
I decori di cioccolato danno un tocco di raffinatezza a dolci e dessert. Le foglie sono semplici e veloci da realizzare e hanno un bel impatto scenografico.

Scegliete delle foglie con venature marcate (quelle di rosa sono perfette). Assicuratevi che siano perfettamente pulite, asciutte e non trattate con agenti chimici. Fondete poco cioccolato a bagnomaria. Tenendo la foglia per il picciolo spennellate, con un pennellino, uno strato sottile di cioccolato sul retro della foglia (la parte più ruvida). Cercate di evitare le sbavature, altrimenti risulterà difficile staccare la foglia di cioccolato. Disponetele su carta oleata e passatele in frigorifero per qualche ora. Staccate delicatamente la foglia vera da quella di cioccolato e decorate, a piacimento, i vostri dolci.

Lasciamoci tentare da questi incantevoli dolci.

Pere con miele allo zafferano
Difficoltà: Facile
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Federico Bruno

Crema cotta al miele di castagno e croccante di cioccolato
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Antonio Zucco

Torta di castagne al cacao
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Paola Reverso

Torta di frutta secca e cacao
Difficoltà: Facile
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Sara Cargnello

Torta di mele flambate e nocciole
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome