I pregi di frutta e verdura risiedono nel loro contenuto di vitamine, sali minerali, fibre e acqua che però con la cottura , spesso, molte delle loro proprietà nutrizionali vanno perse. E' importante dunque per preservare tutti i loro pregi consumarli a crudo. Con l'arrivo della bella stagione potete permettervi di portarli in tavola come protagonisti di piatti freschi e di facile preparazione. 

Godetevi questi 6 gustosi carpacci e pinzimoni di verdura e frutta,  tratti dal ricettario di "Cucina Naturale":  Carpaccio di carciofi marinati alla ligure -  Carpaccio di verdure con formaggio e pinoli -  Pinzimonio di verdura in salsa d'avocado -  Carpaccio di rape e ortaggi con germogli di girasoleCarpaccio di cavoli con capperi e pomodori secchi -  Spiedini di frutta in pinzimonio dolce

Il consumo di verdure e frutta a crudo si traducono in un grande beneficio per l'organismo che oltre ad approfittare appieno delle proprietà organolettiche, gode al massimo delle sostanze nutrionali che in cottura molte volte si disperdonoo addirittura vengono distrutte.

Cosa comporta la cottura dei vegetali
La cottura degli ortaggi può comportare alcuni inconvenienti. Il primo fra tutti riguarda  le vitamine cosiddette “termolabili” - la C in particolare - che in cottura vengono disperse in buona parte. La cottura, soprattutto se a fuoco vivace, distrugge  anche alcuni aminoacidi essenziali e disperde la presenza di alcuni importanti minerali.

Regole e vantaggi delle verdure a crudo 
Per godere di tutte le preziose sostanze nutrizionali di ortaggi e frutta, con l'arrivo dell'estate, momento nel quale l'organismo necessita anche di una maggiore idratazione, potete approfittare per preparare degli sfiziosi carpacci  e dei gustosi pinzimoni vegetariani che sposano gusto e benessere grazie alla preservazione di vitamine, minerali e fibre.

Consumare ortaggi a crudo comporta notevoli vantaggi da un punto di vista salutistico. vanno però adottati alcuni accorgimenti nella preparazione e nella mondatura delle verdure. 
Innazitutto le verdure devono essere freschissime e accuratamente lavate sotto acqua corrente. E' consigliabile, anche, spazzolarle delicatamente,  con le spazzole da cucina apposite per ortaggi, per eliminare la maggior parte di ciò che può essersi accumulato sulla loro superficie sia negli orti, sia durante le varie manipolazioni che subiscono nel confezionamento e/o nel trasporto o sui banchi dei mercati.
Vanno sempre asportate ammaccature e parti danneggiate in generale dove potrebbero annidarsi batteri.
Per garantirvi il massimo dell'igiene nella pulitura delle verdure lavatele in acqua e bicarbonato, nella proporzione di un cucchiaino di bicarbonato per un litro d'acqua.

Il bicarbonato aumenta indubbiamente l'efficacia del lavaggio in quanto elimina efficacemente residui di terra, cere, impurità e sporcizia, veri e propri centri di accumulo di germi e batteri.

Crudo o cotto? Un eccezione: Il pomodoro
E' uno dei pochissimi ortaggi che preserva buona parte del suo valore nutrizionale anche in cottura. Infatti la presenza massiccia di licopene, sostanza antiossidante capace di ridurre il rischio di malattie cardiache, non solo si preserva quando viene cotto, ma addirittuta, secondo alcune ricerche scientifiche viene assorbito dall'organismo ancora più efficacemente. La presenza di vitamine, in cottura viene invece ridotto.

Carpaccio di carciofi marinati alla ligure
Difficoltà: Facile
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Carpaccio di verdure con formaggio e pinoli
Difficoltà: Media
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Pinzimonio di verdura in salsa d'avocado
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Piera Gatti

Carpaccio di rape e ortaggi con germogli di girasole
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Carla Barzanò


Spiedini di frutta in pinzimonio dolce
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 0 minuti
Ricetta di Paola Reverso

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome