Ricca di ferro e povera di calorie, la melanzana è un ortaggio simbolo del Mediterraneo. Protagonista di primi piatti colorati, profumati tortini e secondi vegetariani, rende ogni ricetta diventa un tripudio di gusto. Insomma, che estate sarebbe senza un bel piatto di melanzane?

5 ricette con le melanzane: Melanzane farcite con pinoli e menta - Involtini di melanzane in salsa al pomodoro - Sformati di melanzane con peperoni intrecciati - Orecchiette con melanzane in umido alle acciughe e pinoli - Tortini di melanzane ai due cioccolari

Le melanzane sono uno degli ortaggi estivi per eccellenza e specialmente in alcune regioni meridionali, come la Calabria o la Sicilia, vengono utilizzate per ogni sorta di preparazione, forti di una tradizione culinaria di lunga data. La morbidezza della polpa e il bel colore della buccia sono pregi facilmente sfruttabili in ogni situazione, senza necessariamente ricorrere alla classica frittura. In forno, sulla griglia o in padella si ottengono risultati ugualmente esaltanti a calorie ridotte e con una migliore digeribilità.

Forme e sapori delle melanzane

Le delicate tonde
Hanno generalmente una polpa piuttosto dolce, adatta per stufati o polpette. Le varietà più diffuse sono: la Violetta di Firenze, con frutto viola pallido e la Mostruosa di New York, di colore viola o biancastro, grande e costoluta.

Ovali le più versatili
Di forma allungata, la più diffusa e utilizzata in cucina è la varietà Black beauty, con frutto grande di colore viola scuro. Segue la Larga Morada, di origini spagnole con colorazione rosa, striature viola e gusto più delicato.

Più gusto con le sottili
Le varietà lunghe e affusolate sono quelle con la polpa dal gusto più intenso e vagamente piccante, perfette per i saporiti piatti del Sud. Le più rinomate sono la Violetta lunga di Napoli, con frutti incurvati a forma di clava e la Violetta lunga palermitana, di dimensioni maggiori e colore violetto scuro.

Per cuocerle leggere
La polpa della melanzana è particolarmente spugnosa e assorbe con molta facilità i grassi. Nei  soffritti si può ridurre l’assorbimento dell’olio mettendone poco in una padella non troppo grande e mescolando spesso l’ortaggio tenendo la fiamma medio-bassa: i primi minuti sono i più a rischio bruciature. Inoltre, si può aggiungere senza temere per il sapore qualche cucchiaiata d’acqua o brodo.

Ecco alcune ricette per arricchire in modo originale la vostra tavola

Melanzane farcite con pinoli e menta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Involtini di melanzane in salsa al pomodoro
Difficoltà: Media
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Marta Capellino

Sformati di melanzane con peperoni intrecciati
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Orecchiette con melanzane in umido alle acciughe e pinoli
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Tortini di melanzane ai due cioccolati
Difficoltà: Facile
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here