Manuale delle attività di ristorazione


Il settore culinario sta attraversando un periodo di grande esposizione mediatica e questo significa fare da volano per le professioni che sono collegate a questo ambito

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 322
Formato: 15 x 21 cm
Anno: 2014
Prezzo: Euro 22.87

Il settore culinario sta attraversando un periodo di grande esposizione mediatica e questo significa fare da volano per le professioni che sono collegate a questo ambito.
Un testo organico sul mondo della ristorazione è perciò una proposta in sintonia con questi interessi che non sono solo di tipo puramente gastronomico: infatti la storia, le regole, l’organizzazione, gli scenari, i casi, il bon ton, le tipologie della ristorazione, le gestione delle risorse, la merceologia, la predisposizione dell’offerta, la sicurezza alimentare e le bevande adatte sono temi da non escludere e nemmeno sottovalutare per poter essere chef completi.
Insomma tutto quello che si deve sapere, e quello che si deve evitare, per diventare un vero esperto nella ristorazione.
Il che significa non solo saper cucinare, ma essere anche imprenditori, organizzatori, artisti e un po’ filosofi.

L'autore

Antonio Calella
Antonio Calella è stato Food&Beverage Manager per Cipriani International e Venezia Harry’s Bar. Ha iniziato la propria attività al Ritz di Parigi e all’Hotel de Paris di Montecarlo dove si è formato nella ristorazione di lusso. Attualmente dirige un albergo storico di Venezia.

Claudio Nobbio
Claudio Nibbio è consulente di hotellerie, turismo e comunicazione per società private e per compagnie internazionali. È stato General Manager in alberghi del gruppo Wagons Lits e Accor.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here