Lorenzin: “Dobbiamo ridurre l’utilizzo degli antibiotici negli allevamenti”


Una misura necessaria, insieme all'educazione della popolazione a un uso corretto dei farmaci, per contrastare il fenomeno dell’antibiotico resistenza

La rete all news Sky TG24 HD ha interpellato il ministro della Salute Beatrice Lorenzin sul problema della antibiotico resistenza dei batteri, dovuta anche all'uso eccessivo di antibiotici negli allevamenti, soprattutto di polli. Ne dà notizia una nota dell’agenzia Asca. ''La resistenza agli antibiotici - ha spiegato il ministro Lorenzin - è una delle principali cause di morte. Dobbiamo educare la popolazione a utilizzare gli antibiotici in modo appropriato, perché' si sviluppano delle resistenze che in caso di grave malattia non fanno reagire alle cure antibiotiche. Lo abbiamo posto come priorità nell'agenda del semestre europeo ed è una delle priorità che sosteniamo nel GHSA, la Global Health Agenda. Dobbiamo ridurre l'utilizzo degli antibiotici tra gli animali destinati al consumo delle persone, anche nei pesci di allevamento. In Italia attuiamo una strategia di contenimento dell'uso degli antibiotici, di cui fanno parte anche dei controlli che effettuiamo nella catena alimentare sulla soglia di antibiotici presenti. Quello a cui dobbiamo mirare è abbattere questa soglia di utilizzo, anche attraverso misure alternative laddove sia possibile e la ricerca ce lo permetta''

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here