Minestre e vellutate rapide anche arricchite con pesce e altri ingredienti per diventare piatto unico, impreziosite da un tocco aromatico, un saporito omaggio all’uso sapiente delle spezie in cucina

5 ricette di zuppe: Zuppa di verdure e lenticchie - Zuppa di pesce e frutti di mare - Vellutata di broccoli con scalogno e finocchi al cumino e zenzero - Zuppa di cipolle e mandorle - Zuppa di vongole

Profumano intensamente di mare o di spezie queste corroboranti ricette di minestre, perfette per riscaldare le giornate invernali con il loro calore e il loro sapore. Ogni tradizione gastronomica vanta innumerevoli ricette, tante interessanti. Eccone alcune che spaziano dal Mediterraneo fino all’Atlantico.

Idee golose dall’Oriente

Garam masala
In indiano garam significa piccante e masala spezia. Questo noto misto di spezie è originario del nord dell’India ma ha molte varianti regionali. Per prepararlo pestate finemente in un mortaio un cucchiaio di pepe nero, un cucchiaio di cumino, 10 cm di cannella in corteccia, la punta di un cucchiaino di noce moscata, 5 chiodi di garofano e i semini di 5 capsule di cardamomo. In alternativa al mortaio potete tritare tutto in un mixer. Se questa miscela non vi convince del tutto, sentitevi liberi di aggiungere, sostituire o eliminare alcune spezie. Conservate la miscela in un contenitore a chiusura ermetica al riparo da luce e calore.

Sfoglie di segale alla piastra

Mescolate 50 g di farina con 50 g di farina di segale, unite un pizzico di sale e aggiungete gradualmente 50 ml d’acqua tiepida (ma potrebbe servirvene di meno o di più in base al tipo di farina). Impastate per un minuto fino a ricavare una pasta elastica e morbida. Formate una palla con l’impasto, copritelo con una ciotola rovesciata e lasciatelo riposare per 5 minuti. Fate scaldare a calore medio-alto una piastra mentre dividete la pasta in 8 palline da stendere molto sottilmente con il matterello. Posate sulla piastra calda una sfoglia, voltatela dopo un minuto e mezzo e continuate la cottura dall’altro lato. Quando formerà delle bolle la sfoglia sarà cotta, levatela dalla piastra e sistematela in un canovaccio per mantenerla calda. Alla fine, spolverate tutte le sfoglie col garam masala e servitele immediatamente insieme alla zuppa.

Crema di cavolfiore e latte di riso al garam masala
Tagliate a pezzetti piccoli un cavolfiore da 1,2 kg. In una pentola capiente scaldate 3 cucchiai d’olio e fatevi soffriggere 50 g di cipolla, quando è appassita unite il cavolfiore, rosolatelo per un paio di minuti quindi unite 600 ml d’acqua e 300 ml di latte di riso. Mettete il coperchio e cuocete per 15 minuti. Nel frattempo tritate grossolanamente 40 g di mandorle. Controllate il sale della minestra, unite un cucchiaino di garam masala e frullate il tutto fino ad avere una crema lisca. Servitela con le mandorle tritate.

Ecco alcune proposte per deliziose cucchiaiate di sapore.

Zuppa di verdure e lenticchie
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Chef Kumalé

Zuppa di pesce e frutti di mare
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Chef Kumalé

Vellutata di broccoli con scalogno e finocchi al cumino e zenzero
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Chiara Bellasio

Zuppa di cipolle e mandorle
Difficoltà: Difficile
Preparazione: 80 minuti
Cottura: 60 minuti
Ricetta di Sophie Grigson

Zuppa di vongole
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Chef Kumalé

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here