Variazioni in cucina
L’arrosto a modo nostro


Ecco 4 modi "alternativi" per portare in tavola un gustoso piatto con l'arrosto... ma senza carne!

Il secondo piatto tradizionale della domenica? L’arrosto! Prepariamolo, ma utilizzando ingredienti sani e alternativi. Scoprite le nostre saporite versioni a base di seitan, legumi, pesce, fiocchi di cereali, arricchite dalle erbe aromatiche e accompagnate dagli ortaggi di stagione.

Versione senza glutine

Arrosto di lenticchie al sesamo

Ingredienti per 4 persone: 180 g di lenticchie piccole cotte, 50 g parmigiano grattugiato, 1 uovo, 2 cucchiai di farina di ceci, 1 cipolla ramata, 1 carota, 50 g di sedano rapa, 2 cucchiai di sesamo, 1 spicchio d’aglio, 2 cucchiai di timo, prezzemolo, rosmarino e salvia tritati insieme, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, coriandolo in polvere.
Schiacciate le lenticchie e mescolatele col parmigiano, l’uovo, la farina di ceci, il sedano rapa e la carota grattugiati, le erbe, l’aglio tritato e una presa di sale e di coriandolo. Coprite una pirofila con carta da forno, oliatela e distribuite sul fondo un po’ di sesamo, sistemate al centro un po’ di composto di lenticchie e dategli la forma di arrosto. Cospargete il sesamo rimasto e irrorate con poco olio. Arrotolate la carta da forno intorno all’arrosto e chiudetela bene. Infornate a 180 °C per 30 minuti. Si abbina bene con spinaci al vapore.

Versione senza latticini

Arrosto di pesce e carciofi

Ingredienti per 4 persone: 1 filetto di salmone da 600 g, 50 g di riso basmati, 1 uovo, 2 carciofi, 1 limone, 1 cipollina, 1 cucchiaio di prezzemolo tritato, mezzo spicchio d’aglio, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, coriandolo in polvere.
Lessate il riso al dente in acqua salata. Montate i carciofi e affettateli finemente e metteteli a bagno in acqua e limone. Scolateli e fateli stufare con poco olio, cipolla e aglio tritati, e poco sale. Unite riso, prezzemolo, coriandolo, un cucchiaino di scorza grattugiata del limone e fate insaporire per pochi minuti. Lasciate intiepidire e aggiungete l’uovo battuto. Adagiate il filetto di pesce su un tagliere coperto con carta da cucina e sistemate al centro il composto di riso. Arrotolate il filetto e fermatelo con spago da cucina, poi avvolgetelo nella carta e infornatelo a 180 °C per 30 minuti. Servitelo con barba di frate condita con olio e limone.

Versione con più fibre

Arrosto di soia e avena

Ingredienti per 4 persone: 100 g di granulare di soia, 100 g di fiocchi d’avena, 1 uovo, 1 patata lessa e schiacciata, 50 g sedano rapa grattugiato, 1 cucchiaio di maggiorana, timo, rosmarino e salvia tritati insieme, 1 rametto di rosmarino, 2 cucchiai d’olio extravergine d’oliva, sale, noce moscata, coriandolo macinato.
Scottate la soia per 5 minuti in poca acqua, scolatela molto bene e in una ciotola mescolatela alla patata, ai fiocchi d’avena inumiditi, all’uovo, al trito aromatico, al sedano rapa, a una presa di coriandolo, di sale e di noce moscata. Mettete il composto su carta da forno oliata, dategli la forma di un arrosto, ungetelo con poco olio, passatevi sopra il rametto di rosmarino, chiudete con cura la carta e infornate a 180 °C per circa 40 minuti. Servite l’arrosto a fette contornate con carote e cipollotti stufati in padella e insaporiti con coriandolo e sale.

Versione vegan

Arrosto di seitan con carote al timo
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 40 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here