Viaggio bio nelle Langhe
Langhe, gite d’autunno


Magiche colline, alberi dai colori accesi, antichi castelli e filari di viti che si perdono a vista d’occhio… siamo nel regno del barolo, dove i piaceri della tavola regnano sovrani

L’Unesco nel 2014 ha riconosciuto alle Langhe un valore culturale, gastronomico, naturalistico e artistico di grande spessore, assegnando a questo territorio l’ambito titolo di Patrimonio dell’Umanità. È la prima volta che l’Unesco fa dell’eccellenza agricola il fattore determinante per assegnare tale “titolo”. Ottimo motivo per visitare insieme questa zona alla scoperta di luoghi e bontà di cui far incetta!

Castelli e vigne

Si parte, non potrebbe essere diversamente, con una visita al Castello Grinzane Cavour, una grande fortificazione situata a Grinzane Cavour in provincia di Cuneo: un tour nel tour dato che all’interno del castello è possibile visitare il Museo etnografico, dove si possono ammirare rari oggetti della tradizione gastronomica locale. Oppure si può visitare la raccolta di cimeli Cavouriani. Ogni anno il castello, da ottobre a fine novembre, diventa sede della famosissima asta di tartufi dove imprenditori e vip di tutto il mondo si danno “battaglia” per aggiudicarsi gli esemplari migliori pagando cifre da capogiro. All’interno dell’edificio storico vi è, inoltre, un’enoteca fornitissima dove è possibile acquistare grandi vini locali e prodotti tipici come nocciole tostate, cuneesi al rhum o al passito di Moscato, ma anche la famosa torta bacio di Langa (una sorta di bacio di dama in versione gigante) oppure, ancora, la salsa di ortiche (tipica di queste zone) o i mieli misti di Langa. I cultori dei primi piatti potranno acquistare anche ravioli al plin e tajarin, pregiata pasta all’uovo rigorosamente fatta a mano e tagliata al coltello da mastri pastai. Dal castello si può facilmente raggiungere La Morra, dove, presso l’Agriturismo Morra Brandini, è possibile gustare piatti della tradizione accompagnati da vini di produzione propria, godendo di una vista magnifica sul paesaggio circostante. Chi lo desidera può anche seguire corsi di cucina collettivi o individuali. Poco distante, sempre a La Morra, c’è l’Agriturismo Erbaluna: anche in questo caso cucina della tradizione e paesaggi mozzafiato, che alcune giornate di sole novembrino sanno accendere di un grande fascino. Qui è possibile trovare il connubio perfetto tra tradizione e modernità applicati al mondo del vino, senza mai mettere in discussione l’approccio bio. Ed è, infatti, proprio questo che rende l’azienda e i suoi prodotti molto apprezzati soprattutto nel nord Europa. Infine, suggeriamo Le Vigne Bio, una tappa obbligata nonché storica (il signor Oberto, proprietario, è un cultore della filosofia bio fin dal lontano 1986) per un aperitivo prima di una cena sfiziosa e insolita a base di antipasti e piatti “freddi” tipici locali, realizzati con prodotti bio disponibili anche per l’acquisto.

Sua maestà il Barolo

Per proseguire il nostro tour in questa parte delle Langhe cosiddette “fortificate” (per via della presenza di numerosi castelli e fortificazioni) ci dirigiamo verso Barolo. Qui, all’interno del Castello Falletti - dove a inizio ‘800 la Marchesa Giulia Falletti, con un enologo francese, “inventò” il vino Barolo - vi è il museo dedicato all’omonimo vino per un viaggio virtuale alla scoperta di questo famoso prodotto tipico. E se la fame prende il sopravvento suggeriamo il ristorante Locanda in Cannubi: un edificio del ‘700 ristrutturato in maniera sapiente dove si possono gustare primi piatti con il supremo tartufo, secondi rivisitati in chiave ultra chic e dolci come lo zabaione caldo al Moscato d’Asti con paste di meliga. A disposizione degli ospiti anche tre camere. Chi è alla ricerca di un’esperienza completa di vita fra le vigne può recarsi all’agriturismo Le Viole a Vergne, piccola frazione di Barolo, famosa per i murales che abbelliscono le facciate delle case. Qui è possibile gustare la Tonda Gentile del Piemonte, una nocciola a marchio Igp (Indicazione geografica tipica) molto rinomata in zona e non solo, nonché i vini prodotti con uve Dolcetto, Nebbiolo e Barbera (coltivate seguendo metodi biologici).

Alba: tradizione e rispetto dell’ambiente

Chi ha voglia di una full immersion ad Alba pur rimanendo a strettissimo contatto con la campagna, la Casa Scaparone offre ai propri ospiti vitto e alloggio con menu vegani di alto livello e nel pieno rispetto della stagionalità degli ingredienti. Il metodo di coltivazione di tutti i prodotti offerti è, ovviamente, il biologico. Dai vini ai cereali antichi, dal miele agli ortaggi e alla frutta di stagione qui tutto rientra in un disegno vasto, di rapporto fra l’uomo e il mondo che lo circonda. Lo Scap-Food, il ristorante dell’agriturismo, offre inoltre degustazione di vini prodotti in azienda nonché numerose altre tipicità locali. Molto piacevole la sosta anche all’Agriturismo Terre di Langa, poco fuori Alba: qui è possibile trovare ospitalità, una bella fattoria didattica, con diverse attività rivolte ai bambini, coltivazioni nel pieno rispetto dell’ambiente, compresa quella, originalissima, di bambù, un’alternativa ecosostenibile per il mercato del legno. Infine, a Sinio presso la Tenuta Bricchi, è possibile sperimentare la ricerca (simulata) del tartufo e gustare il sapore delle vere nocciole di collina IGP ottenute con coltivazione bio (negli 11 ettari dell’azienda si producono anche uve Dolcetto e Barbera). Termina qui il viaggio: abbiamo cercato di fare del nostro meglio per “organizzarvi” un itinerario vario e avvincente, ma chi lo desidera può affidarsi al portale piemonteonwine.it dove è possibile, fra le altre cose, prenotare gratuitamente visite guidate, nonché degustazioni di vini e tipicità locali in cantine e aziende agricole.

Fare acquisti, mangiare e dormire

Castello Grinzane Cavour Enoteca Regionale Piemontese Cavour Via Castello, 5 - Grinzane Cavour (CN) Tel. 0173262159

Agriturismo La Morra Brandini Borgata Brandini, 16 La Morra (CN) - Tel. 017350266

Azienda Agricola Erbaluna Fr. Annunziata Pozzo, 43° La Morra (CN) - Tel. 017350800

Le Vigne Bio Via San Martino, 2 La Morra (CN) - Tel. 0173509239

Locanda in Cannubi Via Crosia, 14 Località Cannubi – Barolo (CN) Tel. 017356294

Azienda agrituristica Le Viole Via delle Viole 14 Vergne di Barolo - (CN) Tel. 017356259/3382204277

Casa Scaparone Località Scaparone - Alba (CN) Tel. 017333946

Agriturismo Terra di Langa Via Madonna 41 Località Berria Lequio Berria (CN) Tel. 0173509279

Tenuta Bricchi Località Bricchi, 5 Sinio (CN) Tel. 3357872079

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here