La proposta dell’Ue per riformare l’agricoltura biologica


Anziché il 19 marzo sarà presentata il 25

Sarà il prossimo 25 marzo, e non il 19 come inizialmente previsto, il varo ufficiale da parte della Commissione europea della proposta di riforma del settore biologico nell'Ue, di cui l'Italia è tra i leader europei e mondiali. Ne da notizia l'Informatore agrario.

Per ragioni pratiche, essenzialmente il vertice europeo del 20 e 21 marzo - spiegano esperti a Bruxelles - si è preferito fare slittare il tutto a martedì 25 marzo, ma già il giorno precedente il commissario europeo all'agricoltura, Dacian Ciolos, presenterà la proposta di revisione del settore nel corso del Consiglio dei ministri dell'agricoltura europei».

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here