L’Ue proroga al 15 giugno il termine delle domande per Pac e Psr


Il Commissario all'Agricoltura Phil Hogan ha sottolineato che la decisione è stata presa per venire incontro alle esigenze delle aziende agricole in considerazione della crisi di alcuni settori e rispetto alle difficoltà emerse nel primo anno di applicazione della nuova Pac

La Commissione europea ha confermato oggi la proroga del termine di presentazione delle domande Pac e Psr 2016 al 15 giugno. E’ quanto si legge in una nota dell’ANSA.
Il Commissario all'Agricoltura Phil Hogan ha sottolinea to che la decisione è stata presa per venire incontro alle esigenze delle aziende agricole in considerazione della crisi di alcuni settori e rispetto alle difficoltà emerse nel primo anno di applicazione della nuova Pac. Lo comunica il ministero delle politiche agricole alimentari e forestali.
''Siamo soddisfatti della decisione del Commissario Hogan - ha dichiarato il ministro Maurizio Martina - perché viene incontro alle richieste fatte anche dall'Italia. I nostri imprenditori avranno così un mese di tempo in più per presentare le domande. Resta la necessità di lavorare concretamente per la semplificazione delle regole di una Pac che è ancora troppo burocratica. Su questo fronte siamo già al lavoro per cogliere le opportunità della revisione di medio termine del 2017".

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here