Il pompelmo è un frutto dalle mille proprietà benefiche ed è un ottimo alleato nelle diete dimagranti, insomma è un vero toccasana per la salute! Ecco alcuni consigli per gustarlo in modo insolito e gustoso

5 ricette con il pompelmo: Insalata croccante di sedano rapa e pompelmo - Nidi di porri marinati con macedonia di agrumi e pecorino al pepe - Strati d'indivia senza sale - Gelato al mandarino e pistacchio con agrumi - Torta glassata agli agrumi

Il pompelmo è originario  dell’India, ha una buccia gialla o venata di rosa e un sapore caratteristico che unisce all’acido e al dolce anche un fondo amarognolo. Da noi è arrivato via America e ha trovato buon clima per la coltivazione nelle regioni dove già crescevano in abbondanza gli altri agrumi, Sicilia e Calabria innanzitutto. Molto diffusi sono anche i pompelmi d’importazione, da Israele principalmente e dal Sud Africa.
Succosi, senza o con pochissimi semi, a polpa giallo chiara oppure rosata o rossa, i pompelmi sono un frutto salutare e gustoso. Come gli altri agrumi è ricco di vitamina C, acidi organici, sali minerali. Povero di proteine e del tutto privo di grassi, ha un contenuto calorico limitato, che lo rendono particolarmente adatto nelle diete dimagranti. Di qui ad affermare che il pompelmo fa “dimagrire” o che “scioglie i grassi”, come spesso si sente dire, ce ne corre…
È vero, però, che ha un positivo effetto sul colesterolo, contribuendo a ridurlo quando il suo livello nel sangue è troppo elevato. A questo scopo è sufficiente, secondo uno studio americano, consumare un frutto e mezzo al giorno.

In cucina e a tavola

Una spremuta di pompelmo al mattino è un’abitudine salutare. Chi ha problemi di colesterolo dovrebbe però abituarsi a consumare il frutto intero a spicchi, compresa la pellicina che li ricopre e le tracce dell’albedo. Le sostanze anticolesterolo sono, infatti, contenute nelle parti solide del nostro agrume. Il pompelmo figura benissimo anche in piatti salati. Provate a unire spicchi tagliati a metà e un’insalatina di valerianella, spolverate il tutto con noci tritate e condite. Interessante anche l’abbinamento con il pesce, ad esempio, con gamberetti cotti al vapore.

Giallo o rosa?

Il pompelmo rosa è leggermente più dolce di quello a polpa gialla e contiene qualche traccia in più di vitamina A. le differenze nutrizionali sono talmente minime che la scelta tra lae due varietà è una pura questione di gusto.

Piatti semplici arricchiti dal profumo del pompelmo.

Insalata croccante di sedano rapa e pompelmo
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Nidi di porri marinati con macedonia di agrumi e pecorino al pepe
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Strati d'indivia senza sale
Difficoltà: Media
Preparazione: 60 minuti
Cottura: 15 minuti
Ricetta di Pietro Leemann

Gelato al mandarino e pistacchio con agrumi
Difficoltà: Media
Preparazione: 60 minuti
Cottura: 5 minuti
Ricetta di Simone Salvini

Torta glassata agli agrumi
Difficoltà: Media
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 50 minuti
Ricetta di Paola Elia

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here