L’agricoltura biologica cresce in tutta l’Unione


Secondo uno studio realizzato dalla Commissione europea l’incremento dei terreni coltivati a biologico, negli ultimi dieci anni è stato del 13% e ha raggiunto il totale di 9,6 milioni di ettari

Alla fine di luglio abbiamo dato notivia della pubblicazione della anticipazione del rapporto “Bio in cifre 2014” che segnalava il perdurare della crescia dell’agricoltura biologica nel nostro paese. Negli stessi giorni la Commissione Europea ha pubblicato uno studio da titolo "Facts an figures on organic agricolture in the European Union”. Ne da notizia un articolo comparso su greenbiz.it.
Dal 2001 al 2011 – si legge nello studio - le superfici agricole coltivate secondo il metodo biologico hanno avuto un incremento del 13% per un totale di 9,6 milioni di ettari e di 186 mila aziende in 27 Paesi UE.
Sempre secondo lo studio, gli agricoltori bio sono più giovani rispetto alla media. Nel 2010 il 61,3% degli agricoltori bio aveva meno di 55 anni, rispetto al 44,2% degli agricoltori convenzionali. La maggior parte delle aziende agricole bio si trova in Francia, Italia, Germania, Belgio e Regno Unito.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here