Eco Bio cosmesi, wokshop nazionale di ICEA sul COSMOS


Il principale standard internazionale del settore sarà spiegato alle aziende punto per punto

L’Eco Bio cosmesi in Europa viaggia ormai all’insegna del COSMOS, il principale standard internazionale del settore. E per aziende e operatori è ormai strategico seguire l’evoluzione - in continuo divenire - del disciplinare nato dalla collaborazione fra  organizzazioni storiche: le francesi Ecocert e Cosmebio, la tedesca BidH, la Soil Association del Regno Unito e, unico membro italiano, ICEA.
Non a caso è proprio l’Istituto Certificazione Etica e Ambientale a promuovere sul tema un workshop nazionale, in programma il 9 giugno a Bologna, nella Green meeting Hall dell’Hotel Ramada Encore (Via Ferrarese 164). Ne da notizia un comunicato stampa dell’Istituto.
Il seminario, già lanciato durante l’ultimo Cosmoprof, è destinato a tutte le figure professionali del settore cosmetico, in particolare a consulenti e formulatori, così come alle aziende interessate a valutare l’introduzione di una linea di prodotti cosmetici “Organic” e/o “Natural” marchiati ICEA - COSMOS. Obiettivo dei lavori: fornire ai partecipanti tutte informazioni in campo normativo e le conoscenze di base indispensabili per avviare la progettazione e la formulazione di prodotti certificati in conformità con lo standard COSMOS. Per gli aspetti legati al marketing aziendale, ad esempio, nella prima parte del seminario si potranno comprendere le opportunità e i possibili sviluppi di mercato offerti dallo standard e dalla relativa certificazione.
Va ricordato che lo standard prevede due livelli di certificazione: “Cosmos Organic” e Cosmos “Natural”. Il primo livello è ovviamente quello più stringente e impegnativo perché integra i requisiti di naturalità e chimica verde con l’utilizzo di quantità significative (e dichiarate in etichetta) di componenti dell’agricoltura biologica.
   
Per info e iscrizioni

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome