“Aiutaci a portare giovani produttori a Milano: diamo un’anima a Expo!”


Questo l’appello lanciato da Slow Food giovani in occasione della creazione della piattaforma di crowdfunding per raccogliere i fondi che permetteranno ai giovani produttori di venire a Milano dal 3 al 6 ottobre e partecipare a “Terra Madre Giovani – We feed the Planet

Sono sparsi in tutto il mondo e si stanno preparando a incontrarsi a Milano per nutrire il pianeta con la loro rinnovata speranza. Stiamo parlando dei contadini, allevatori, pescatori e studenti che si riuniranno a Milano dal 3 al 6 ottobre per un evento organizzato da Slow Food Youth Network per parlare del futuro del cibo: Terra Madre Giovani – We feed the Planet. E’ quanto si può leggere in un Comunicato di Slow Food.
L’evento coinciderà con le ultime settimane di Expo 2015. Nonostante il tema della manifestazione, “Feeding the Planet, Energy for Life”, sembra che molti partecipanti non siano riusciti ad affrontare l’argomento, focalizzandosi più sulle elaborate architetture dei padiglioni che sui reali contenuti. Alla luce di questi presupposti, nel suo spazio a Expo, Slow Food vuole presentare una soluzione concreta per nutrire il pianeta: le persone che lavorano sodo, giorno e notte, per assicurarsi che avremo cibo nei nostri piatti.
Con la pianificazione dell’evento ormai ben avviata, è stato messo in moto un processo essenziale per aiutare a raccogliere fondi che coprano le spese di viaggio di alcuni giovani produttori che sperano di partecipare a questo incontro unico, in Italia. La nuova piattaforma di crowfunding è stata lanciata il 21 maggio e chiede di fare una piccola donazione per contribuire al viaggio verso Expo di coloro che veramente nutrono il pianeta.

Per contribuire CLICCATE QUI

Saatchi & Saatchi, agenzia di comunicazione e pubblicità di fama mondiale, ha creato la piattaforma. Ha deciso di focalizzare la sua attenzione sui giovani produttori, chiamati Small Scale Producers, facendoli diventare il fulcro della campagna di comunicazione che coinvolge tutta la città di Milano. Una serie di piccole statuine che rappresentano diverse nazionalità ed etnie, create dagli abili artigiani dei presepi di Napoli, sono state messe in posizioni strategiche per la città, perfettamente integrate nel contesto urbano. Hanno creato così sorprendenti diorama con il messaggio “We Feed The Planet”.

Visitate la piattaforma e fate la vostra donazione oggi!

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome