Simbolo della rinascita e della misteriosa vitalità della natura, le uova sono utilizzate, fin dall’antichità, come talismani propiziatori. Di gallina o di quaglia l’importante, per la riuscita del piatto, è che siano fresche e provengano da allevamenti biologici

5 ricette con le uova: Carciofi ripieni d'uovo - Insalatina di carciofi con mimosa di uovo alla menta - Tegoline di patate con spinaci, uova di quaglia e aglio fresco - Uova colorate di mais e taleggio - Uova in acqua cotta primaverile

A parte il significato simbolico, la loro comparsa sulla tavola proprio in questa stagione è legata anche a un motivo biologico, reso meno evidente dagli allevamenti intensivi. In natura le galline depongono le uova soprattutto quando le ore di luce iniziano a pareggiare quelle di buio, mentre in inverno sono molto parche.
I pregiudizi dietetici
nei confronti vanno ridimensionati. Non è vero che facciano male al fegato, anzi, forniscono sostanze utili per proteggerlo.
Il loro elevato contenuto di colesterolo non rappresenta un grosso limite poiché le uova hanno una buona concentrazione di fosfolipidi che favoriscono l’utilizzazione di questa sostanza da parte dell’organismo. In più, possiedono un patrimonio prezioso di vitamine e minerali facili da assorbire, fra cui la vitamina B12 e il ferro, che possono scarseggiare nelle diete strettamente vegetariane. Se, non si hanno problemi d’intolleranza, 2-3 uova alla settimana sono una buona alternativa per chi ha deciso di rinunciare alla carne.

Colore naturale per le uova pasquali

Per colorare le uova, in commercio si trovano tinte naturali che consentono di disegnarne finemente la superficie con gradevoli greche. Se invece preferite un colore omogeneo, o disegni più astratti, potete usare i pigmenti presenti in diversi ingredienti di cucina.
•    Per il giallo 4-5 bustine di zafferano.
•    Per il rosso le pellicine ricavate da mezzo chilo di cipolle rosse.
•    Per il rosa 50 g di barbabietola rossa cotta.
•    Per il viola 4 cucchiai di mirtilli frullati.
•    Per il beige 1 bicchierino di caffè ristretto.
Mettete l’ingrediente prescelto in una casseruola con mezzo litro d’acqua e un cucchiaio d’aceto, quindi aggiungete le uova e fatele cuocere per 6-8 minuti dall’ebollizione. Raffreddatele sotto l’acqua corrente. Per ottenere delle strisce chiare, avvolgete le uova con qualche giro di fettuccia, se invece desiderate un effetto marmorizzato mettetele in una tela a trama fitta e per un disegno a quadretti ponetele in tela a trama larga, tipo garza.

Ecco alcune ricette con protagoniste le uova.

Carciofi ripieni d'uovo
Difficoltà: Media
Preparazione: 50 minuti
Cottura: 35 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Insalatina di carciofi con mimosa di uova alla menta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 10 minuti
Ricetta di Grazia Balducci

Tegoline di patate con spinaci uova di quaglia e aglio fresco
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Uova colorate di mais e taleggio
Difficoltà: Media
Preparazione: 40 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Giuseppe Capano

Uova in acqua cotta primaverile
Difficoltà: Facile
Preparazione: 10 minuti
Cottura: 20 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here