Il biologico cresce in tutto il mondo


I dati presentati nel corso di Biofach dall'Ifoam. Italia primo paese esportatore  con 1,2 miliardi l’anno

I risultati dell’ultima indagine di Ifoam presentati a BioFach/Vivaness, la fiera internazionale del bio, a Norimberga, mostrano una crescita continua per il biologico, a livello internazionale. Ne riferisce un articolo di Teatro  Naturale. Il mercato europeo è guidato dalla Germania, con un giro d’affari di 6,6 miliardi di euro, seguita dalla Francia, con 3,8 miliardi di euro. I Paesi con la maggiore spesa pro capite per il bio sono Svizzera e Danimarca, con oltre 160 euro all’anno. L’Italia con 1,2 milioni di fatturato è il primo paese esportatore nel mondo.
Ecco in sintesi i dati diffusi da Ifoam (International federation of organic agricolture movements):
· fatturato mondiale 63.8 miliardi dollari, in crescita del 27% dal 2008 al 2012
· 37,5 milione ettari coltivati con metodo biologico in tutto il mondo
· 1,92 milioni di produttori.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here