50 sfumature di budwig


Quasi tutte le scuole di dietologia concordano nell’attribuire un ruolo fondamentale alla prima colazione, ma in Italia questo pasto è spesso relegato a un ruolo secondario
Autore: Marilù Mengoni
Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 160
Formato: 19 x 23
Prezzo in promozione (cartaceo): 18,62
Prezzo in promozione (digitale - pdf): 19,00
Acquista

Quasi tutte le scuole di dietologia concordano nell’attribuire un ruolo fondamentale alla prima colazione (si calcola che dovrebbe coprire circa il 20% del fabbisogno giornaliero di calorie), ma in Italia questo pasto è spesso relegato a un ruolo secondario. Non bisogna però pensare solo alla quantità ma anche, e soprattutto, alla qualità. Studiata dalla dott.ssa Budwig e inserita dalla dott.ssa Kousmine nel suo metodo, la crema Budwig è ormai la crema più famosa del web, anche se, troppo spesso, viene preparata senza tenere conto delle proprietà nutrizionali e degli equilibri necessari affinché mantenga i suoi preziosi vantaggi per la salute. In questo libro si potranno scoprire molte varianti della crema, in modo che si possa trovare quella che più soddisfa il proprio gusto, ma il consiglio dell’autrice è comunque quello di sperimentarle tutte, adottando a tavola i sani principi della varietà, dell’equilibrio e della moderazione, tre parole che è bene tenere a mente per sentirsi in ogni momento vitali e pieni di energia.

L’autore

Marilù Mengoni

Marilù Mengoni
Si laurea con lode in Biologia presso l’Università degli Studi di Siena e successivamente anche in Psicologia, presso l’Università di Urbino. Esperta del metodo Kousmine, membro del Comitato Scientifico di AssoVegan e docente presso la scuola di Naturopatia CNM di Padova. Nel 2006 ha ideato il marchio “Psicoalimentazione®”, metodo che lavora sulle connessioni tra la mente, il corpo e lo spirito. È autrice di numerosi libri tra cui “Cucina Vegana e Metodo Kousmine”; “Esci di testa… entra nel cuore”; “Donne sOle”; “Dimagrisci con la Psicoalimentazione”. Tiene corsi e conferenze in Italia e all’estero.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome