I cereali nel piatto


Grano, segale, riso, orzo, avena, grano saraceno, mais, miglio, farro: nove cereali, tutti saporiti, nutrienti e a buon mercato. Grano significa pane - di tutti i tipi - ma anche cuscus, bulghur, pasta, pizze, pasticci di verdura, focacce

Editore: Tecniche Nuove
Pagine: 200
Formato: 17x24 cm
Anno: 1994
Prezzo: 14,90 euro

Grano, segale, riso, orzo, avena, grano saraceno, mais, miglio, farro: nove cereali, tutti saporiti, nutrienti e a buon mercato. Grano significa pane - di tutti i tipi - ma anche cuscus, bulghur, pasta, pizze, pasticci di verdura, focacce. Con gli altri cereali si preparano crêpe di grano saraceno tostato, mais fresco, muesli, tortillas, miglio col formaggio, pane di segale e cento altre cose. I cereali sono ricchi di sostanze nutritive e, contrariamente a quanto si crede, non fanno ingrassare. È giunto quindi il momento di riscoprirli e di farne la base di un nuovo tipo di dieta. È l’occasione buona per rivalutare le leguminose (legumi secchi), che da sempre si accompagnano ai cereali, e di imparare a conoscere la verdura, spesso più ricca di vitamine della frutta. Preparare velocemente pasti appetitosi, che forniscano al nostro organismo tutto ciò di cui ha bisogno, che ci aiutino a prevenire molte malattie e che ci facciano anche risparmiare: sembra incredibile. E invece è possibile, questo libro lo dimostra, svelandoci un nuovo - e al tempo stesso antichissimo - modo di nutrirci.

L'autore

Claude Aubert
Claude Aubert, agronomo, è noto in Francia e all’estero per la sua attività nel settore dell’agricoltura biologica. Ha scritto varie opere che rivelano la sua competenza e l’originalità delle sue teorie nel campo dell’alimentazione.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here