Guadagnare chili in salute


Molti preziosi consigli su alimenti e integratori “naturali” dedicati a chi vuole guadagnare quei fatidici 2 o 3 chiletti, in modo armonico, ma soprattutto in salute

Le diete dimagranti sono tra le tematiche che trovano sempre più spazio sui media, dai periodici alla televisione d’altronde c’è un numero esiguo, ma degno di nota, di persone che combattono per riuscire a guadagnare anche solo 2 o 3 chili in più. Persone sottopeso, o anche normopeso, con corpi magri, a volte troppo ossuti o con aspetto poco salutare.
Come fare allora ad aumentare di peso aumentando massa grassa e muscoli in maniera armonica e proporzionata? Con un’alimentazione senza eccessi ma ricca di calorie e alimenti salutari ad altissimo valore nutrizionale, associata a integratori e rimedi naturali e specifiche attività sportive in grado di rimodellare il corpo conferendogli un aspetto più florido e armonico.

In forma a tavola

Aumentare di peso non vuole però dire ingerire indiscriminatamente una maggiore quantità di calorie. Non tutti gli alimenti calorici sono adatti per guadagnare chili in modo salutare e senza provocare squilibri metabolici.

•    Latte intero
Con le sue 60 calorie per 100 ml, le vitamine A, B1, B12, il calcio e il fosforo, è un alimento da prendere in considerazione per aumentare di peso. Grazie alla sua particolare combinazione di elementi vitali, favorisce l’accumulo di materia magra e grassa, fortifica l’organismo e potenzia al massimo la capacità dell’organismo di assorbire le vitamine e i sali minerali. Nelle diete ipercaloriche può essere assunto come bevanda durante la giornata e ai pasti, al posto di succhi di frutta o altri liquidi.
•    Avena
Cereale particolarmente calorico, ricchissimo di proteine vegetali, altamente digeribili, fonte di vitamina D e del gruppo B. adatto per l’aumento di peso e di massa magra grazie anche all’avenina, enzima con proprietà tonificanti, e l’auxina, una sostanza vegetale simile agli ormoni, che permettono un miglior assorbimento delle sostanze nutritive. I fiocchi di avena sono particolarmente indicati se alla magrezza è associata astenia, debilitazione e difficoltà di concentrazione, grazie all’azione delle vitamine del gruppo B, immediatamente disponibili.
•    Miele di castagno
Tra i diversi mieli è quello più ricco di ferro, potassio, sodio, magnesio e calcio. Con questa riserva di sali minerali, in associazione agli zuccheri semplici e ai tannini, si ottiene una forte stimolazione del sistema circolatorio con un conseguente migliore assorbimento delle sostanze nutritive e soprattutto una crescita di massa grassa e magra. Utilissimo per sostituire lo zucchero bianco, ricco di calorie ma poverissimo di sostanze nutrizionali.
•    Olio extravergine
Il consumo di olio in una dieta calorica deve essere assolutamente crudo e mai cotto, per evitare un semplice aumento di massa grassa con affaticamento del fegato. L’olio extravergine stimola le secrezioni gastriche favorendo la digestione, stimola il fegato aumentando la produzione di bile necessaria all’assorbimento intestinale e il pancreas inducendo un incremento della produzione di enzimi digestivi, contribuisce a ridurre l’eccesso di colesterolo nel sangue, aumenta l’assorbimento di vitamine, in particolare della E. tutte funzioni che combinate con l’altissimo potere calorico permettono un aumento sano e naturale del peso.
•    Germogli di soia
Nonostante sia un alimento povero di calorie, è molto utile per l’aumento di massa magra grazie al suo alto valore nutrizionale. La spiegazione della ricchezza nutritiva dei germogli, va ricercata nel processo di germinazione stesso in cui avvengono quelle trasformazioni biochimiche che consentono la riduzione di sostanze antinutritive quali fitina e antienzimi, l’aumento delle vitamine. Ma in questo processo anche le proteine si trasformano, migliorando in qualità e diventano più facilmente assimilabili mentre l’apporto energetico diminuisce. Un alimento dunque particolarmente adatto per persone normopeso che vogliono rendere più armonico il loro corpo.
•    Ceci
Energetici e nutritivi, depurativi al punto da contrastare l’eccesso di acido urico nel sangue.  Contengono proteine, vitamine del gruppo B, lipidi, fosforo, potassio, magnesio, calcio, silice. Sono il legume più adatto per l’aumento di peso, proprio per la ricchezza di grassi e proteine associate ad alte quantità di sali minerali. In questa maniera si ottiene un aumento armonioso di massa magra e grassa.
•    Mandorle
La mandorla dolce è l’alimento più adatto per regalare qualche chilo in più. Rinforza l’organismo, grazie all’alto contenuto di grassi insaturi, di vitamina E, di magnesio e di proteine vegetali. Doti che ne fanno un alimento ideale quando il poco peso è associato a stanchezza mentale e fisica, e a carenza di minerali. Ha un alto contenuto calorico, e può essere considerata un gustoso fine pasto o un ingrediente da aggiungere sminuzzato a insalate, zuppe e minestre. Si associa in maniera eccellente a frutta acida, verdure e ortaggi in genere. Rinforzante del sistema nervoso, la mandorla è anche un saporito antidepressivo naturale. Adatto anche a chi ha mancanza d’appetito.
•    Banane
La polpa della banana, ricca di vitamine A, B1, B2, C, PP, calcio, fosforo, ferro, potassio e zuccheri, ha proprietà nutrienti, rimineralizzanti e stimolanti. Inoltre potassio e vitamina B6 in associazione, favoriscono il metabolismo delle proteine e l’aumento di peso e di massa magra e grassa.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here