Chi non ama i biondi tuberi? Le patate, infatti, grazie alla loro versatilità in cucina, e ad un sapore e una consistenza davvero deliziosa, si possono utilizzare in tantissime ricette, semplici o più elaborate, in grado di soddisfare tutti

5 ricette con le patate: Turteln di patate e ricotta - Crema di patate all'aglio e timoFocaccia di farro e patate al rosmarino - Millefoglie di zucca, porri e patate con salsa verde - Tortino di patate e azuki ai porri

Difficile trovare qualcuno a cui non piaccia la patata, un alimento trasformista, capace di adattarsi a tutte le cotture, di essere protagonista assoluto della ricetta o un ottimo gregario, utile per addensare, addolcire, rendere più piacevoli ingredienti meno immediati. La caratteristica polpa farinosa ha però la tendenza ad assorbire qualsiasi liquido con cui viene a contatto, aspetto che nel caso dei condimenti può portare a trasformarla in un esagerato concentrato di grassi. Pericolo facilmente evitabile facendo solo un poco di attenzione durante la cottura, che può anche avvenire senza l’ausilio di olio, aggiunto a fine preparazione, con sicuro guadagno per il palato e per la salute.

Caratteristiche nutritive

Le patate sono costituite principalmente da acqua, una discreta percentuale di amido e un basso contenuto di proteine. Cotte al naturale forniscono poche calorie e buone quantità di vitamine del gruppo B, potassio, calcio, fosforo, magnesio.

6 cose da ricordare

•    Le varietà a pasta gialla hanno una consistenza compatta, poco amido, buccia sottile e sono ideali per insalate, fritture, cotture al forno.
•    Le varietà a pasta bianca sono farinose, leggere, ricche di amido, ideali per gnocchi, puree, sformati, crocchette e timballi.
•    Per migliorare l’apporto dei principi nutritivi scegliete patate biologiche e consumatele con la buccia.
•    Le patate si conservano in un luogo buio a una temperatura compresa tra i 5 e i 10 gradi non nei sacchetti di plastica.
•    Le patate cotte, senza buccia durano poche ore, con la buccia non più di 1-2 giorni.
•    Germogli, macchie verdi o nere, buccia molto raggrinzita sono chiari segni di una cattiva conservazione.

Ecco le nostre proposte.

Turteln di patate e ricotta
Difficoltà: Facile
Preparazione: 35 minuti
Cottura: 25 minuti
Ricetta di Marco Bianchi

Crema di patate all'aglio e timo
Difficoltà: Facile
Preparazione: 15 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Barbara Toselli

Focaccia di farro e patate al rosmarino
Difficoltà: Facile
Preparazione: 20 minuti
Cottura: 45 minuti
Ricetta di Carla Barzanò

Millefoglie di zucca, porri e patate con salsa verde
Difficoltà: Facile
Preparazione: 25 minuti
Cottura: 30 minuti
Ricetta di Diletta Poggiali

Tortino di patate e azuki ai porri
Difficoltà: Media
Preparazione: 30 minuti
Cottura: 80 minuti
Ricetta di Laura Pretis

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here