Salute al femminile: per una volta non è merito della dieta


Sette ore a settimana. Non importa quanto pesino, per le donne in menopausa passeggiare tutti i giorni riduce il rischio di tumore alla mammella. Già in passato la ricerca aveva mostrato un effetto positivo del movimento sulle donne dipo gli “anta”. Tuttavia, questo nuovo studio pubblicato su Cancer Epidemiology, Biomarkers & Prevention ha cercato di comprendere meglio questo legame e ha scoperto che camminare per un'ora al giorno abbassa il rischio in una donna, indipendentemente dal suo peso, dalla terapia con estrogeni o da altri eventuali fattori di rischio presenti.  Per effettuare lo studio, i ricercatori hanno raccolto i dati di quasi 74 mila donne tra i 50 e i 74 anni seguite per un periodo di 20 anni. Quasi la metà delle donne ha riferito che camminare era la sua unica attività ricreativa. C’è da dire, però, che le donne più sportive hanno mostrato una riduzione del rischio ancora più forte (del 25% contro il 14% delle sole camminatrici). L’aspetto interessante è che la riduzione del rischio è rimasta uguale anche nelle donne “attive” che nel frattempo erano ingrassate. Come è noto, difatti, il sovrappeso e loobesità sono considerati dei fattori di rischio per lo sviluppo di tumori al seno (e non solo).

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome