Più calcio a tavola? Così è facile (parte prima)


Piccolo decalogo utile a tutta la famiglia per arricchire l'alimentazione quotidiana di calcio e altri minerali  preziosi

1 Seguite una dieta bilanciata, con un corretto apporto di proteine e grassi, basata su cereali integrali, legumi, cinque porzioni al giorno tra frutta e verdura e olio extravergine di oliva come condimento principe.

2 Abituatevi a utilizzare integratori naturali di calcio e minerali come i semi oleosi. Sesamo, noci, mandorle, pistacchi… Tritati o interi, nel muesli del mattino oppure aggiunti su insalate, zuppe, contorni di verdure o dessert. Teneteli in dispensa come alimenti di consumo abituale.

3 Aggiungete una manciata di germogli alle pietanze di tutti i giorni (insalate, in particolare) è un modo sano per arricchirle di minerali e vitamine. I germogli dei legumi e dei cereali sono ricchi di vitamina C, B ed E; inoltre il loro contenuto di calcio, fosforo, magnesio, zinco e ferro è paragonabile a quello di frutta e verdura. Specie nella stagione fredda sono una preziosa riserva casalinga di nutrienti. Se non sapete come ottenerli, in commercio esistono numerose pubblicazione che spiegano come coltivarli e illustrano le loro proprietà.

4 Ricordatevi che la frutta essiccata, come uvetta, fichi o datteri, è un’ottima fonte di calcio. Invece di comprare budini o yogurt dolcificati o alla frutta, acquistate yogurt magri e aggiungetevi qualche chicco di uva passa. I frutti secchi sono deliziosi anche nel muesli o mischiati con un po’ di ricotta magra, per energetiche e sanissime merende.

5 Inserite anche la soia più frequentemente, sia al naturale come semi (soia gialla), sia con i suoi derivati, specialmente il tofu. Alimento dal sapore neutro che ha il vantaggio di prendere il gusto di ciò che lo accompagna. A tocchetti si può aggiungere alle insalate, zuppe, insalate di pasta, eccetera. Oppure, sotto forma di crema, aromatizzata secondo i propri gusti, può servire per addensare creme di verdura, oppure sostituire maionese o altre basi per panini. Scegliete il latte di soia arricchito di calcio, e utilizzatelo nella preparazione di dessert, frullati, merende. Unica cautela: attenzione che sia soia garantita o possibilmente proveniente da coltivazioni biologiche.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome