Mense scolastiche: così più “furbe”


Vogliamo far scegliere più volentieri frutta e verdura dai nostri ragazzi che mangiano a scuola? Forse sarebbe sufficiente prendere in prestito alcune tecniche del marketing per ottenere questo scopo, o almeno così suggerisce uno studio della Cornell University appena pubblicato sul Journal of Pediatrics. In questa ricerca si evidenzia che i bambini sono più propensi a scegliere gli alimenti salutari se la loro presentazione è attraente e se questi sono a portata di mano. "Siamo convinti che quando i bambini prendono gli alimenti di loro spontanea volontà (e non con l’imposizione) sono più propensi a mangiarne", ha detto Andrew Hanks, ricercatore e autore principale dello studio.  E in effetti i loro interventi su un paio di mense scolastiche newyorchesi hanno funzionato, con un aumento da parte dei ragazzi del consumo di frutta e verdura. E se ci provassimo anche noi?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome