Meno calorie tutti i giorni: consigli facili facili


Come ripeto spesso, per controllare il peso o dimagrire in modo lento e fisiologico, non sempre è necessario fare una dieta. Il più delle volte, difatti, basta seguire qualche piccolo accorgimento come quelli che ogni tanto posto tra le pagine di questo blog. Qui li trovate divisi a seconda dei gruppi di alimenti coi quali costruiamo i nostri pasti quotidiani. E non ditemi che non ce la fate...

Pasta e pane

Quando potete, scegliete pane e pasta integrali, meno calorici e più sazianti. A pasto, scegliete se mangiare pasta o pane (oppure patate) stando su una porzione di 60-80 g a pranzo e 30-60 g a cena (pesatele a casa e memorizzate i diversi volumi). A colazione o come spuntino, calcolate 20-30 g di pane o cereali.

Carne o pesce

Fuori casa, ordinateli solo se cucinati semplicemente, alla piastra o lessati. Chiedete al personale di non condirli. Evitate, invece, gli arrosti e gli spezzatini, con molto grassi nascosti.

Ortaggi

Sia conditi a crudo, alla griglia o ripassati in padella, le insalate o i contorni di verdura sono ricchi d’olio. Idem per i purè di patate o altri ortaggi: preferite sempre gli ortaggi al naturale e conditeli voi.

 Condimenti

Controllate sempre l’olio che consumate: non superate mai i 2-3 cucchiaini per ogni pasto principale. Se cucinate per la famiglia, calcolate un cucchiaino a testa per commensale. Quando mangiate fuori, ordinate pietanze non condite e pensateci voi.

 Dolci

Al mattino o negli spuntini, sostituite biscotti e pasticcini con pane integrale spalmato da composta di frutta. Come zucchero o miele, non superate i 2 cucchiaini al giorno. Sostituite il cioccolato al latte con cioccolato fondente al 70%.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome