Le virtù protettive del riso rosso


Mai provato il riso rosso? Il suo sapore che ricorda le noci si abbina a perfezione con condimenti dove è presente la frutta secca o essiccata. Un abbinamento riuscito è con radicchio rosso, ricotta e noci, ad esempio. Ma più che per le sue qualità in cucina, il riso rosso - al pari di quello integrale - è consigliabile per il contenuto di salutari fibre ma non solo. I pigmenti che lo colorano (antociani) svolgono un’azione antiossidante. E se poi amate le pietanze con un sottofondo dolce, potete provare questa ricetta “protettiva” consigliata dall’AICR Usa che insaporisce il riso rosso con un misto di frutta secca a base di mirtilli rossi, albicocche e uvetta. (Una nota: potete sostituire con brodo vegetale, il brodo di pollo e le altre salse indicate). Se invece preferite ricette con un gusto più vicino ai nostri, provate questa elegante Crema di lenticchie nere e riso rosso, davvero squisita e tutta vegetale! 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome