La dieta speziata che aiuta l’umore


L’effetto protettivo della curcuma nei confronti di svariate patologie come tumore, diabete o morbo di Parkinson è già abbastanza nota. Tuttavia, già nel 2008 una ricerca aveva mostrato una possibile azione antidepressiva esercitata da questa spezia arancione. Effetto che è stato confermato da un recente studio pubblicato sulla rivista scientifica Phytotherapy Research. Gli obiettivi di questo lavoro erano confrontare l'efficacia e la sicurezza della curcumina (principio attivo della curcuma) con un farmaco antidepressivo (fluoxetina) in pazienti con disturbo depressivo maggiore (MDD). Ebbene, i risultati sono stati più che positivi: l'effetto terapeutico sulla depressione è stato apprezzabile sia nei soggetti trattati con la sola curcuma, sia in quelli trattati con la sola fluoxetina. Ma il gruppo che è stato trattato con entrambi i principi attivi ha  mostrato un effetto ancora più intenso grazie a un effetto sinergico delle due sostanze. Un risultato che apre le porte a possibili e interessanti approcci terapeutici. Nel frattempo, eccovi una gustosa panoramica di ricette con la curcuma, come questo coloratissimo e salutare orzotto che vedete nella foto.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome