Il buongiorno si vede dal muesli


Anche ciò che scegliamo a colazione dovrebbe seguire le stagioni e i prodotti del territorio. Ma il più delle volte non è così. Per alcuni di noi la colazione tutto l’anno è solo cappuccino&brioche al bar, oppure solo un bicchiere di latte con uno-due biscotti o cereali nel caso dei bambini. In questo periodo di vacanza abbiamo provato a scardinare un po’ delle abitudini consolidate del “gruppo”, e abbiamo messo in tavola una sorta di colazione nord-sud che ha avuto un certo successo. Ossia mescolando lo yogurt con fiocchi di avena, al naturale o in muesli biologici più croccanti, con la frutta fresca colta nelle vicinanze (fichi, uva…). Stamattina mi arriva una mail dell’American Institute for Cancer Research che sottolinea proprio i benefici per la salute di una colazione a base del classico muesli svizzero. Un pasto salutare e protettivo che allo yogurt (proteine, fermenti latti ci) unisce la presenza di fibre e minerali dei fiocchi cereali integrali e di antiossidanti della frutta secca (mirtilli, mele ecc.). In più, nella mail si ricordava che le persone che fanno una buona colazione hanno una percentuale più bassa di grasso corporeo, al contrario di chi la salta (un’abitudine tipica di chi è sovrappeso). Ecco il link con la ricetta consigliata. Nella foto trovate un’altra ricetta di muesli, altrettanto salutare e buona. E buon muesli a tutti!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome