Due giorni per conoscere meglio il diabete


Quest’anno il focus della campagna sarà la diagnosi precoce del diabete di tipo 1 in età pediatrica, come potete capire dal manifesto che vedete qui sotto. Sto parlando della Giornata Mondiale del Diabete, che in Italia viene organizzata dal 2002 da Diabete Italia per sensibilizzare e informare l’opinione pubblica sul questa patologia, sulla sua prevenzione alla gestione. Iniziativa nata nel 1991 su iniziativa dall'International Diabetes Federation e dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, il giorno stabilito è il 14 novembre ma gli eventi si concentrano nel fine settimana precedente o in quello seguente. Oggi e domani in 400 città e cittadine si svolgeranno almeno 500 eventi organizzati da associazioni di persone con diabete, medici, infermieri, altri professionisti sanitari e persone di altre organizzazioni come la Croce Rossa. Non verranno sollecitati contributi ma offerti gratuitamente servizi. 

Durante queste giornate nelle centinaia di gazebo e banchetti organizzati in tutta Italia da volontari sarà possibile valutare il rischio di sviluppare il diabete nei prossimi anni riempiendo un semplice questionario e ricevere depliant e materiale informativo.  Per scoprire le iniziative nelle vostra città è sufficiente collegarvi al sito della Giornata Mondiale del Diabete.

Infine, come i nostri lettori sanno già, per noi di Cucina Naturale è importante proporre delle pietanze che possano essere gustate anche da chi ha problemi di glicemia. Infatti, nella rivista indichiamo sempre un’indicazione di massima sull’impatto glicemico di ogni ricetta. E sul sito c’è una sezione di ricette apposita: tener bassa la glicemia. Insomma, come è nostro costume partecipiamo a questo evento proponendo una ricetta perfetta per chi deve controllare gli zuccheri nel sangue come questa farinata di ceci resa ancora più salutare dagll'aggiunta del cavolo verza e della curcuma

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome