Dimagrite meglio coi cereali integrali


Chi segue una dieta e preferisce abitualmente i cereali integrali al posto di quelli raffinati dimagrisce di più – ossia perde più massa grassa – rispetto a chi segue la stessa dieta ma coi cereali raffinati. Questa conferma ci arriva da  un recentissimo studio pubblicato dal The Journal of Nutrition che aveva l’obiettivo di valutare l’effetto del consumo di cereali integrali su peso e composizione corporea in un gruppo di 79 donne danesi sovrappeso o obese, in menopausa. Le volontarie, oltre a essere sottoposte a un regime ipocalorico (- 300 calorie rispetto al loro fabbisogno energetico) per 12 settimane hanno consumato cereali integrali (un gruppo) oppure raffinati (un secondo gruppo) per un totale di circa 500 calorie al giorno. In tutti i soggetti sono stati valutati peso corporeo, composizione corporea (ossia percentuali di massa magra e massa grassa) e profilo lipidico (colesterolo e trigliceridi ematici) all’inizio dello studio e dopo 6 e 12 settimane. I risultati hanno evidenziato una riduzione significativa del peso in entrambe le categorie di cereali, sebbene la perdita di peso sia risultata leggermente maggiore grazie ai cereali integrali. Ma il dato ancora più interessante è stata la riduzione del grasso corporeo che è risultata maggiore nel gruppo dei cereali integrali (-3%) contro il -2,1% dell’altro gruppo. Infine, rispetto ai grassi sanguigni, il consumo di cereali raffinati - ma non di quelli integrali - ha determinato un aumento dei livelli di colesterolo totale e Ldl (il cosiddetto colesterolo cattivo) confermando così l’effetto cardioprotettivo legato al consumo di cereali integrali. 
Su Cucina Naturale le ricette coi cereali integrali abbondano, come le squisite pennette integrali in salsa di carote della foto, e anche nelle diete proposte mensilmente il pane e i cereali proposti sono per lo più integrali.

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome