Colite? Provate con lo zenzero


La radice di zenzero fresco può arrecare un certo sollievo per chi soffre di colite, perché questo aroma è un carminativo e uno spasmolitico intestinale. Va aggiunto, tagliato a fettine da circa un centimetro a frullati o centrifugati di frutta o di verdura. Ma è squisito anche nello yogurt, mescolato alla frutta di stagione. Può anche essere spremuto (si conserva in frigo per 2-3 giorni). In questo caso, si aggiunge un cucchiaino del succo a un bicchiere d’acqua, da bere ai pasti. Insomma, buono per il palato e l’intestino...

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome