Capperi: salute in miniatura


Lo confesso: da sempre ho un debole per questi piccoli boccioli che in genere vengono utilizzati per insaporire i piatti estivi, come le insalate di pomodori ad esempio. E il fatto che i capperi siano ormai inseriti stabilmente nella lista degli alimenti in grado di attivare i geni della longevità, in compagnia dei “compagni” aromi peperoncino e curcuma, mi fa davvero piacere. Il merito sarebbe della gran quantità di quercetina che i capperi contengono, una sostanza antiossidante con tante funzioni protettive tra cui quelle nei confronti dei tumori e delle infezioni.

Tra l’altro, chi ha la fortuna di avere un piccolo orto o un balcone può anche farsi una piccola "piantagione" di capperi: la loro pianta è davvero bella e robusta (ma non regge il gelo) e con fiori molto graziosi. Unico consiglio: vanno dissalati davvero a lungo perché, come noto, per lo più sono conservati sotto sale (raramente sotto aceto).

Come non concludere con questa gustosa ricetta in grado di fare apprezzare il tofu anche ai più ostici?

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome