4 modi facili per ridurre il colesterolo


Molte persone possono abbassarei livelli di colesterolo semplicemente modificando in parte le loro abitudini alimentari. Lo sostengono gli studiosi dell'Università di Harvard secondo i quali, anche un fan del cheeseburger se riduce il consumo di carne, scegliendo tagli più magri, e aumenta quello di verdura, frutta e cereali integrali può ridurre il colesterolo totale del 25% o più. In effetti, la riduzione dei grassi saturi (che si trovano nella carne e latticini) e dei grassi trans (gli oli parzialmente idrogenati tipici dei prodotti industriali) può ridurre il colesterolo dal 5% al 10%.

Ecco i quattro consigli dietetici di Harvard efficaci contro il colesterolo alto.

1 Preferite i grassi insaturi e evitare i grassi saturi e trans. La maggior parte dei grassi vegetali (oli) sono costituiti da grassi insaturi che sono sani per il cuore. Gli alimenti che contengono grassi sani includono pesce azzurro, frutta a guscio (noci & Co), semi, e alcune verdure. Allo stesso tempo, meglio limitare l'assunzione di cibi ad alto contenuto di grassi saturi (carni grassi, burro e latticini) e stare lontano da grassi idrogenati.

2 Aumentate l'introito di fibre solubili. Ad esempio sono quelle presenti nell'avena, nei legumi e nella frutta.  Questo tipo di fibre possono abbassare i livelli di colesterolo nel sangue se consumati regolarmente all'imterno di una dieta bilanciata.

3 Includete nei menu steroli e stanoli vegetali. Questi composti vegetali naturali hanno la struttura simile a quella del colesterolo. Quando li si mangia aiutano perciò a limitare la quantità di colesterolo che il corpo può assorbire. Gli steroli e stanoli vegetali si trovano in alimenti vegetali (oli vegetali, frutta, frutta a guscio, ortaggi, cereali e legumi) e vengono aggiunti in un numero crescente di prodotti alimentari, come lo yogurt e i succhi di frutta.

4 Trovate una dieta che funzioni per voi. Quando un amico o un parente vi racconta di quanto il suo livello di colesterolo sia sceso dopo avere provato una dieta particolare, potreste essere tentati di seguirla anche voi.  Ma se lo fate, e dopo pochi mesi ci accorgete che non state ricevendo gli stessi benefici, dovrete attribuirlo a differenze genetiche e fisiologiche. Non esiste una dieta-per-tutti per il controllo del colesterolo. Potrebbe essere necessario provare diversi approcci per trovare quello efficace per voi. Anche se la dieta può essere un modo semplice e potente per migliorare i livelli di colesterolo, essa svolge un ruolo più importante per alcune persone che per le altre. Non scoraggiatevi se avete seguito una dieta, ma non avete raggiunto l'obiettivo. Continuate così. Anche se finirete per avere bisogno di farmaci per mantenere il colesterolo sotto controllo, è probabile che ne assumerete di meno grazie ai cambiamenti dietetici.

Tornando a noi, siccome tra le migliori fonti di fibre solubili e fitosteroli troviamo le noci e i broccoli, eccovi una ricetta che li unisce: buona e salutare per tutti!

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome